in

Le 7 cose più assurde fatte dai fan di Breaking Bad

Breaking Bad
Breaking Bad

Che Breaking Bad sia una delle Serie più iconiche di quest’ultima generazione non v’è dubbio. Che porti fino ad atti di isterismo di massa e fanatismo (quasi) religioso forse non ce lo aspetteremmo. Nel panorama seriale pochi Show hanno raggiunto gli indici di gradimento della Serie targata Vince Gilligan. Ma non si tratta solo di un apprezzamento passivo e, per così dire, “borghese”.

Ci troviamo di fronte a un vero e proprio fenomeno capace di oltrepassare i ristretti limiti dello schermo di una Tv o di un pc. Di totalizzare le esperienze dei fan con la creazione di un vero e proprio universo immaginario. Un fenomeno già sperimentato con Star Wars (basti pensare alla diffusione di iconiche frasi, al merchandising e agli infiniti spin-off e alt-reality correlati) e, per rimanere nel mondo seriale, con Lost (The Lost Experience, ad esempio, che ha dilatato in un gioco interattivo le informazioni sul mondo lostiano).

Alla base di un coinvolgimento tanto morboso si innestano diversi fattori. Innanzitutto la capacità di catalizzare l’attenzione dello spettatore e coinvolgerlo in una forma tale da farlo sentire parte dello Show. C’è una profonda identificazione e ammirazione e fascinazione nei confronti dei personaggi di Breaking Bad. La loro eccezionale caratterizzazione li ha resi figure iconiche e idoli delle masse. La capacità di strutturare il racconto attorno a queste figure e il ricorso a un simbolismo (l’iconologia di alcuni oggetti ricorrenti) che colpisce nel profondo (più o meno consciamente) hanno fatto il resto.

Analizziamo allora alcuni casi in cui il fanatismo ha raggiunto vertici inaspettati. Con l’augurio che questi esempi (non sempre irreprensibili) possano aiutarci a razionalizzare il nostro amore per Breaking Bad e a valutarlo col giusto distacco.

1) Tatuaggi per la vitaBreaking Bad


Iniziamo con una vicenda che fa senz’altro sorridere. Tale James Allan, un ventiseienne patito di Breaking Bad, ha deciso di spendere oltre duemila sterline per tatuarsi sul braccio tutti i personaggi principali dello Show. Dopo sedute di incisione di oltre quaranta ore totali questo autentico fanatico si è mostrato molto soddisfatto per il realismo ottenuto. Oltre a Walter White, non mancano Jesse, Saul e Gus Fring. Oltre ad alcuni tra gli elementi più iconici della Serie come la blue meth, il dollaro, il logo “brba” e il distintivo di Hank.

Alla base della scelta, ovviamente, il suo amore per Breaking Bad e la volontà di coprire un piccolo tatuaggio tribale fatto fare in giovane età. Un’ottima soluzione, direi!

Written by Emanuele Di Eugenio

Esteta contemplativo (un modo elegante per dire nullafacente), vive immerso tra libri impolverati e consunti osservando il mondo da una finestra. Che sia quella dello schermo di una tv, di un pc o le pagine di un romanzo russo poco importa.

Serie Tv

I 15 video youtube a tema serie tv più assurdi di sempre

Bob Kelso

7 Serie Tv che devi guardare se ti fa schifo l’estate (e non te ne vergogni affatto)