in

#VenerdìVintage – Le 7 Serie Tv italiane più amate tra gli anni Ottanta e Novanta

6) Valentina

Valentina

Produzione italo-franco-spagnola, trasmessa su Italia 1 tra il 1989 e il 1990, Valentina si ispira all’omonimo capolavoro del fumetto italiano scritto e disegnato da Guido Crepax. Le avventure della bellissima fotografa vengono rese perfettamente nella trasposizione televisiva, grazie non solo alla somiglianza tra la versione cartacea e l’attrice che la interpreta, ossia Demetra Hampton, ma anche grazie al sapiente lavoro di sceneggiatura affidato allo scrittore Gianfranco Manfredi, autore dei più grandi successi fumettistici della Sergio Bonelli Editore, come Dylan Dog, Tex, Magico Vento e Volto Nascosto (di quest’ultimi due è anche creatore).

Serie cult nella quale si fondono elementi del giallo, del noir, del thriller e dell’erotismo, Valentina ebbe un ottimo successo che si ripercuote ancora oggi, a distanza di anni.

 

7)  Classe di ferro

Classe di ferro

Serie di due stagioni (dal 1989 al 1991) trasmessa anch’essa su Italia1, Classe di ferro narrava le vicende di un gruppo di ragazzi provenienti da diverse zone d’Italia, alle prese con il servizio di leva (la cosiddetta “naja”).

Diretta da un grande regista come Bruno Corbucci, tra il genere d’azione e la commedia di tipo goliardica, Classe di ferro viene ricordata, tra le altre cose, per la sigla, Asso, cantata dal ventitreenne Jovanotti.

https://www.youtube.com/watch?v=CydnHKcNnYY

Written by Giovanni Fazio

Catanese, classe '87, fondatore di una casa editrice indipendente, amante di letteratura, Leonard Cohen, Breaking Bad, Juventus e Dylan Dog. Folgorato sulla via di Damasco da David Lynch e Twin Peaks. Laureato in Lettere con tesi di specialistica su House of Cards e Shakespeare.

Dragon Ball

10 cose che non capiremo mai di Dragon Ball

Chris Noth

Chris Noth farà parte di una nuova Serie Tv