in

La triplice identità di Jeffrey Dean Morgan

Serie Tv

Jeffrey Dean Morgan è un veterano delle Serie Tv e ha dimostrato di sapersi destreggiare tra ruoli romantici e interpretazioni di personaggi malvagi e triviali. Dalle apparizioni sul piccolo schermo al cinema il salto è stato breve e l’attore è stato scelto per diverse pellicole cinematografiche recitando accanto a grandi star hollywoodiane come Uma Thurman. Ma la Tv rimane il primo amore.

Innamorato in fin di vita, padre cacciatore e sadico villain. Ecco i tre grandi ruoli che hanno sancito la carriera di Jeffrey Dean Morgan.

Serie Tv


Prima ci fu Supernatural, in cui l’attore interpretava il ruolo di John Winchester nella prima stagione e nel primo episodio della seconda stagione. Il padre dei fratelli Winchester è un personaggio odiato e insieme amato dai fan che ogni anno ne chiedono a gran voce il ritorno. Amato perché pur rimanendo per poco tempo Jeffrey Dean Morgan riuscì a incarnare un personaggio complesso, ben costruito, diventato cult nel mondo della Serie Tv. Odiato perché John Wicnhester non è una brava persona, è un uomo chiuso nella sua visione ristretta delle cose: sopravvivere e uccidere. Non ha compassione, non ha pietà, sacrifica la possibilità dei propri figli di avere una vita normale per inseguire la vendetta. Non riconosce le capacità di Dean, che vive per renderlo fiero e incolpa Sam di aver tradito la famiglia.

È un rapporto a dir poco difficile quello tra i tre, fatto di risentimento e amore familiare. Le colpe del padre ricadono sui figli, plasmati per certi aspetti a sua immagine e somiglianza. 

Solo alla fine John Winchester farà la scelta giusta, dimostrandosi molto più di un semplice cacciatore senza cuore. La vendetta lo ha così consumato da essersi perso il meglio, da aver dimenticato cosa è davvero importante e solo alla fine questa verità fa capolino.

 Serie Tv

Jeffrey Dean Morgan è stato amatissimo dai fan di Grey’s Anatomy per il ruolo di Denny Duquette, l’unico grande amore di Izzie Stevens, che morì per un ictus dopo un trapianto di cuore andato a buon fine. Così, Denny spezzò il cuore della protagonista e dei fan della Serie Tv. Apparso nella seconda stagione dello show, anche in questo caso il ruolo di Morgan non fu duraturo ma ha lasciato una cicatrice indelebile.

A dimostrazione che l’attore è in grado di anche con pochissime battute di affascinare il pubblico e conquistarlo. Una fama meritata che l’ha portato a interpretare dall’anno scorso un personaggio iconico.

Serie Tv

Ultimo in ordine cronologico il ruolo di Negan, nel quale l’attore si cala come con una seconda pelle. Apparso nel finale della sesta stagione, Negan è il nuovo villain della Serie Tv The Walking Dead. Spietato, sadico, crudele, ironico. Un personaggio che non si può non odiare per la sua assoluta indifferenza nei confronti del dolore altrui, ma allo stesso tempo un villain d’incanto grazie al talento di un attore che ha modo di sperimentare una performance molto diversa da quelle a cui siamo abituati.

Da padre in cerca di vendetta a innamorato, Morgan diventa un violento assassino a sangue freddo. Un uomo senza anima, un villain con i fiocchi di cui non abbiamo mai abbastanza. Negan non è il Governatore, non è come Rick sarebbe potuto essere, è l’antitesi stessa del protagonista. La famiglia è uno strumento per raggiungere i propri scopi, la paura e il controllo sono le armi per eccellenza insieme all’inseparabile Lucille. 

Chissà cosa avrà in serbo il futuro per questo incredibile attore!

Leggi anche:  Serie Tv-  Il punto di rottura, ecco quando The Walking Dead ha iniziato a stancarmi  

Written by Serena Faro

Ho attraversato gli oceani del tempo a bordo del TARDIS, ho viaggiato in macchina con Sam e Dean a caccia di mostri, sono arrivata tardi ad un matrimonio a Westeros (meno male) così mi sono diretta a Storybrooke per poi salpare con il capitano Flint. Ho visitato la Londra dei "penny dreadfuls" e la New York dei "mad men". Mi sono ritrovata su un'isola un po' particolare, in attesa di una nuova avventura.

black mirror

Perché Black Mirror si è snaturato dopo il passaggio a Netflix

Stranger Things

Stranger Things, Joe Keery alias Steve pronto a radersi i capelli a zero: “Se vince lui, lo faccio”