Vai al contenuto
Home » The Walking Dead » 10 Motivi per cui Daryl e Carol dovrebbero innamorarsi » Pagina 6

10 Motivi per cui Daryl e Carol dovrebbero innamorarsi

6 – TENSIONE SESSUALE

daryl-carol-s

Tutto quello di cui abbiamo parlato fino ad ora può anche sembrare il percorso di due amici o di due persone che hanno un rapporto puramente platonico (che in parte è vero) ma se tanti di noi sono in trepidante attesa invece di una vera e palese dichiarazione d’amore romantico, un motivo ci deve essere. Sicuramente ognuno di noi ha un modo diverso di percepire quelli che sono flirt, doppi sensi, battute ma è pur vero che almeno per quanto riguarda Daryl, momenti del genere non sono molto frequenti e, anzi, sono stati tutti condivisi proprio con Carol. Daryl non sembra avere molta esperienza sul campo, in passato era stato anche detto che lui, in qualche modo, sia apparso sullo schermo come asessuato, ma battutine ed imbarazzi non sono mancati. La prima scena in cui questo è evidente è avvenuta nella terza stagione quando a seguito di un massaggio alla spalla, Daryl si sente imbarazzato e propone a Carol di tornare dal gruppo. A quel punto, la donna gli fa una proposta molto chiara a cui entrambi poi reagiscono con una risata. L’imbarazzo di Daryl però è sempre percepibile quando Carol è intorno a lui e si sbilancia un po’ di più con i complimenti. La tensione sessuale era palpabilissima mentre erano entrambi stesi su un letto ad Atlanta, tanto da aver portato gli autori a spezzarla attraverso dei versi sospetti di zombie. Ma non è solo Carol a mostrare interesse. Anche Daryl, a modo suo, mostra dell’affetto particolare, soprattutto a gesti ma anche a parole. Ricordate tutti il momento in cui si propone di portare una delle taniche d’acqua di Carol facendo poi cadere la sua a terra? Quello sì che è stato imbarazzante! E quando entrambi parlano del quadro trovato in uno studio (e lì Daryl non si risparmia, facendo una battuta rozza) che termina con uno scambio come “Tu non mi conosci” “Sì, continua a ripetertelo”? Ma la battuta migliore è stata l’improvvisazione di Norman Reedus, che al cambio d’abiti di Carol ad Alexandria ha commentato con “Sei ridicola”. Reedus stesso dichiarò che quella scena poteva essere paragonata a quando all’asilo un bambino da un pugno ad una bambina che gli piace. Daryl e Carol quindi hanno condiviso qualcosa “in più” che da alla coppia qualche motivo sostanzioso per esistere e agli shippers motivo di sperare. Anche Andrew Lincoln (Rick) ha ammesso di amare la tensione sessuale tra i due personaggi, anche se lui preferisce le situazioni irrisolte. No, mio caro Andy, noi vogliamo Daryl e Carol insieme!

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10