in

7 curiosità su Antony Starr, l’inquietante Patriota di The Boys

the boys

Molti di noi hanno conosciuto Antony Starr per la sua interpretazione dell’inquietante Patriota in The Boys, dove è l’eroe americano per eccellenza. L’attore, tuttavia, era già famoso in precedenza per essere stato il protagonista di Banshee – La città del male sin dal 2013.

Nato a Wellington il 25 ottobre 1975, Antony Starr è un attore neozelandese che ha iniziato a muovere i primi passi nel mondo del cinema già nel 1999. Con il tempo ha ottenuto ruoli sempre più importanti, sino ad arrivare proprio all’ormai famosissimo The Boys.

Oggi vi proponiamo 7 curiosità su Antony Starr, uno degli attori più discussi del momento.

1) Vede il Patriota come il “papà” dei supereroi

In un’intervista a Collider, Antony Starr ha parlato del personaggio che interpreta in The Boys e di come quest’ultimo sia come un padre per i Sette. Queste le sue parole a tal proposito:

Penso che il Patriota veda gli altri membri dei Sette come suoi bambini, per quanto questa concezione possa generare dinamiche distorte. Sono la sua famiglia, se qualcuno combina qualche pasticcio sente la responsabilità di sistemare le cose a modo suo, con ondate di violenza. Il suo è un ruolo da padre severo all’interno della famiglia, se qualcuno commette degli errori e ha bisogno di essere duramente rimproverato lo farà senza esitare, come si vede chiaramente in alcune situazioni esplorate dalla trama.

Written by Palma Vasta

Ho sempre seguito le Serie Tv e amo scrivere. Un giorno ho pensato di unire le due cose... e ogni tanto ne esce fuori addirittura qualcosa di interessante.

Big Mouth ha ancora qualcosa da dire?