Vai al contenuto
Home » SERIE TV » 10 personaggi delle Serie Tv che soffrono della sindrome da shopping compulsivo » Pagina 9

10 personaggi delle Serie Tv che soffrono della sindrome da shopping compulsivo

Emily in Paris

9) Elektra Abundance Wintour – Pose

Emily in Paris

La serie Pose è ambientata nella New York anni ’80 e racconta delle ball, gare di ballo e di look organizzate all’interno della comunità queer. Si partecipava in gruppo, o meglio ci si scontrava fra “case” opposte: le squadre erano costituite da vere e proprie famiglie adottive, organizzate gerarchicamente dove al vertice c’era la madre. Elektra è il capofamiglia della House of Abundance, un personaggio in grado di ispirare contemporaneamente paura e ammirazione negli altri.

Shopping preferito: pellicce.

Elektra è una regina tiranna più che una madre amorevole, anche se sparsi nelle 2 stagioni ci momenti in cui ci fa ricordare che anche lei ha un cuore, come quando sacrifica il suo budget settimanale destinato allo shopping per tirare fuori di galera Blanca. La sua regale autorità si concretizza nelle numerose pellicce che indossa, un vero status symbol per quegli anni.

Sintomi da shopping compulsivo: comprare beni come riprova sociale.

Quando non partecipa alle ball, Elektra è impegnata a fare shopping nelle boutique più famose della New York dell’epoca, a riprova del suo valore, dell’essere riuscita ad abbandonare i bassifondi. Come se la popolarità si potesse misurare con il numero di abiti firmati nel proprio armadio.

Sono stata accettata da questa società. Passeggio lungo la Fifth Avenue quando il sole è alto come i miei zigomi, e vengo servita da Bergdorf come una donna bianca.

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10