Vis a Vis – Il prezzo del riscatto

Voto 7/10
Genere: drammatico, thriller - Stagioni: 4
Durata Media Episodio: 80 minuti
Ideatore/Creatore della Serie: Ivan Escobar, Esther Martinez Lobato, Alex Pina, Daniel Ecija
Data di uscita: 20 Aprile 2015
Trailer
Trama
La protagonista di Vis a Vis - Il prezzo del riscatto è Macarena Ferreira Molina, soprannominata Maca. Una ragazza ingenua che si fa fregare dal suo superiore nell'azienda per cui lavora. Commette cosi vari crimini, come per esempio appropriazione indebita o manipolazione. Una volta che viene scoperta e accusata di ben quattro reati fiscali, viene portata nella prigione di Cruz del Sur. La prigione non è un posto per lei. Alla fine dei conti la protagonista è una ragazza semplice che ha creduto al suo capo. Non è di certo pronta a vivere in un carcere pronto a cambiarla completamente e forse a farla fuori del tutto. La pena è di sette anni. Dentro la prigione di Cruz del Sur la protagonista della serie tv spagnola cambia completamente, conoscendo gente che al di fuori non avrebbe neanche salutato. La più importante tra tutte è Zulema, la più pericolosa tra le criminali della prigione. A questo punto inizia la storia. Una trama che vede come principale tema quello della sopravvivenza e di come una semplice ragazza innocua e ingenua si possa trasformare in una criminale senza scrupoli pur di rimanere in vita. All'interno della prigione di Cruz del Sur i tradimenti e le alleanze saranno all'ordine del giorno, e Vis a Vis - Il prezzo del riscatto farà di questo il suo pane quotidiano.


Descrizione

Vis a Vis – Il prezzo del riscatto è una serie tv spagnola mandata in onda originariamente dal canale spagnolo Antena 3 nel 2015. Durante le due prime stagioni il successo non fu così elevato, tanto che la serie tv decise di chiudere i battenti poichè venne cancellata. Da qui la svolta. La FOX Networks Group España decide di acquistare i diritti del prodotto e di riportarla in auge. Vis a Vis è composta da un totale di quattro stagioni andate in onda fino al 2019. Lo show inoltre è disponibile anche sulla piattaforma streaming Netflix.

Sicuramente l’aver consentito la pubblicazione su Netflix ha aiutato molto Vis a Vis, poichè ha potuto raggiungere un audience molto più ampia, arrivando in tutto il mondo. Certo è che il successo di questa serie tv è dovuta anche e soprattutto al successo di un altro prodotto spagnolo che negli ultimi anni ha sbancato: La casa di carta. Insieme a questa serie e a Elite (altro prodotto della nazione giallo rossa) si viene a formare un trittitico non di poco conto a livello mondiale. 3 serie televisive, tutte disponibili su Netflix (le altre due anche originali Netflix) che hanno portato in auge la Spagna, rendendola decisamente migliore di quanto si immagini. Certo il trash è sempre presente e la qualità non è eccelsa, ma i prodotti sono comunque validi.

La distribuzione in Italia è differente però dalla messa in onda spagnola. La prima volta che venne trasmessa fu nel 2017, sul canale Nove, per arrivare come detto successivamente sulla piattorma Netflix nel 2019 con un doppiaggio però diverso da quello precedente. Vis a Vis – Il prezzo del riscatto è un miscuglio tra Prison Break e Orange is the new Black, sempre nelle dovute proporzioni. Ovviamente una serie di questo genere ha fatto bene a prendere spunto da colossi come quelle due serie tv. Il risultato è più che discreto.

La protagonista della serie tv ideata da Ivan Escobar, Esther Martinez Lobato, Alex Pina e Daniel Ecija è Macarena Ferreiro Molina, detta Maca. Una ragazza semplicissima ma anche un po’ ingenua che ha commesso degli errori a causa della troppa fiducia data al suo datore di lavoro e che è costretta a rimanere nel carcere di Cruz del Sur per ben sette anni. La donna non è affatto pronta per affrontare un’avventura del genere. Nel corso delle stagioni però cambierà drasticamente. Capirà che per rimanere vivi in un carcere del genere per sette lunghi anni, l’unico modo è quello di trasformarsi in una vera e propria criminale senza scrupoli. Uno dei primi personaggi che incontrerà sarà Zulema Zahir, detta Zule. Una donna cattiva e decisamente violtenta.

Infatti è lei che comanda all’interno della prigione di Cruz del Sur. Tutti la temono e tutti vogliono la sua allenza. Chi sta sotto di lei è quasi totalmente al sicuro. Ogni episodio dunque è caratterizzato da alleanze, vendette e tradimenti da parte dei prigionieri ma anche dei funzionari del carcere.

Durante le quattro stagioni ognuno dei personaggi principale acquisterà sempre più valore e si evolverà. Non è un trattamento che viene riservato solo alla protagonista di Vis a Vis – Il prezzo del riscatto. C’è da dire anche che tra i personaggi principali non ci saranno solo i prigionieri, ma anche le guardie del carcere.

Tra i più importanti troviamo sicuramente Fabio Martinez, un secondino che con il tempo si innamorerà follemente di Macarena Ferreiro Molina e soprattutto Carlos Sandoval, il medico del carcere. Un personaggio non del tutto positivo che vuole conquistare il potere all’interno della prigione di Cruz del Sur e che tratta i prigionieri non proprio nella maniera migliore. Vero è che sono delle criminali anche piuttosto violente, ma così è troppo.

Uno dei rapporti più importanti della serie tv spagnola è quello tra la bella Macarena e Zulema. Le due vivranno momenti di pace e momenti di litigio. La protagonista ha capito che per sopravvivere deve farsi amica la più temibile e pericolosa del carcere. Zule infatti è a capo di Cruz del Sur prima e Cruz del Nort dopo. Impareranno con il tempo a fidarsi l’una dell’altra, tanto che si salveranno la vita a vicenda. La migliore amica di Zulema però non è Maca, bensì Saray Vargas de Jesus detta la Gitana. Le due si vogliono molto bene. Purtroppo per la ragazza però, interpretata dalla bellissima Alba Flores (Nairobi di La casa di Carta), ciò che più conta per la criminale più spietata di tutto il carcere è la libertà, tanto che sarà sempre pronta a vendere gli alleati pur di evadere e tornare a respirare aria pulita.

Non è così invece per Saray. Ciò che conta di più per lei è la famglia e soprattutto i bambini. In ogni momento del prodotto disponibile su Netflix si capirà la Gitana è una criminale ma dal cuore buono tutto sommato. Condannata a 4 anni per rapina mano armata. Tra gli altri personaggi importanti della serie tv troviamo Estefania Kabilla Silva detta Riccia. Una ragazza condannata a 4 anni per spaccio di droga che si fidanzerà prima con Saray e poi si innamorerà di Nerea, un’altra prigioniera. Troveremo inoltre Ana Belen Villaroch Graces, una delle più crudeli prigioniere che ha il compito di spacciare droga all’interno di Cruz del Sur. Infine tra le criminali più importanti c’è Soledad Nuñez Hurtado detta Sole, che è una delle detenute più vecchie all’interno del carcere. Accusata di duplice omicidio, deve scontare ben 26 anni. La donna legherà molto con la protagonista Macarena (interpretata da Maggie Civantos) e anche con Saray.

L’accoglienza della serie tv è stata decisamente positiva. Nonostante all’inizio si pensasse un po’ troppo simile a Orange is the new Black per tematica, i critici una volta visionato il pilot del prodotto televisivo hanno capito che il tono e l’ambientanzione di Vis a Vis – Il prezzo del riscatto si discosta da quello dello show americano. Vis a Vis inoltre ha avuto nel corso degli anni molteplici premi e tantissime candidature, sempre all’interno della Spagna. Tra i premi più importanti ricordiamo il premio ottenuto nel 2015 al FestVal de Television y Radio de Vitoria come scoperta dell’anno.

Cosa aspettarsi dalla serie
Una serie profonda e allo stesso tempo dinamica. Simile ma non uguale a Orange is the new Black. Se vie è piaciuta quella serie tv, Vis a Vis - Il prezzo del riscatto è il prodotto che fa per voi. Nonostante sia spagnola, è comunque un valido prodotto.


F.A.Q.
  1. Ci sarà uno spin-off? Sì, è previsto uno spin-off che si intitolerà Vis a Vis: El Oasis, che vedrà tra i personaggi molte delle prigionierie protagoniste nella serie madre.


Programmazione
Disponibile su Netflix
Disponibile in streaming: guardala subito


Social