Riverdale

Voto 7/10
Genere: Dramma adolescenziale, thriller - Stagioni: 4
Durata Media Episodio: 42 minuti
Ideatore/Creatore della Serie: Roberto Aguirre-Sacasa
Data di uscita: 26 gennaio 2017
Trailer
Trama
All'inizio di un nuovo anno scolastico, la città di Riverdale si sta riprendendo dalla recente, tragica morte del ragazzo del liceo Jason Blossom. Archie Andrews (KJ Apa) è ancora un adolescente tipicamente americano, ma gli eventi dell'estate gli hanno fatto capire che vuole perseguire una carriera nella musica - non seguire le orme di suo padre - nonostante la fine improvvisa della sua relazione nascosta con la giovane insegnante di musica di Riverdale, la signora Grundy. Il che significa che Archie non ha nessuno che gli farà da mentore. Nel frattempo, la ragazza della porta accanto Betty Cooper è ansiosa di vedere come reagirà quando vedrà Archie dopo essere stata via per tutta l'estate, ma non è ancora pronta a rivelargli i suoi veri sentimenti. Quando una nuova studentessa, Veronica Lodge, arriva in città da New York con sua madre Hermione, c'è una evidente scintilla tra lei e Archie. Riverdale, dal nome della città fittizia in cui è ambientata, la stessa protagonista di vari fumetti della Archie Comics, rispetto alla versione cartacea offre un approccio più cupo, mescolando dramma, maldicenze, gialli e omicidi. Differentemente quindi dalle tradizionali sfumature più dolci che per decenni hanno caratterizzato i personaggi di Archie, la serie racconta una storia più tenebrosa iniziata con il fumetto horror del 2013 Afterlife with Archie, anch'esso scritto da Aguirre-Sacasa. Per le atmosfere misteriose e il tema centrale dell'omicidio fu accostata, a partire dal suo autore, a Twin Peaks, ma per il resto anche a varie "soap per adolescenti" come 90210, Gossip Girl e Pretty Little Liars.


Descrizione

Riverdale è una serie tv del 2017, tratta dagli Archie Comics, creata da Roberto Aguirre-Sacasa e distribuita negli Stati Uniti da The CW e in Italia su Premium Stories. Esiste un’altra serie, in questo caso Netflix, che appartiene allo stesso universo di Riverdale e si tratta di Le terrificanti avventure di Sabrina. Si compone al momento di quattro stagioni, ma nel gennaio del 2020 è stata rinnovata per una quinta stagione.

La Warner Bros. aveva iniziato lo sviluppo di un lungometraggio, Archie, nel 2013, dopo un passo avanti dello scrittore Roberto Aguirre-Sacasa e del regista Jason Moore che avrebbe collocato la gang di Archie in un film commedia per adolescenti. Il duo portò il progetto alla Warner Bros., e qui Dan Lin e Roy Lee sono diventati produttori del progetto, che alla fine si è fermato quando le priorità si sono spostate verso film più grandi ed è stato re-inventato come serie televisiva. La serie Riverdale era originariamente in fase di sviluppo alla Fox, tuttavia, visto che alla fine la Fox non è andata avanti con il progetto, nel 2015 lo sviluppo della serie è stato spostato alla The CW, che ha ordinato ufficialmente un pilot il 29 gennaio 2016. Inoltre, il Capitolo quarantanove Fuoco cammina con me è stato il primo episodio ad essere dedicato a Luke Perry, morto due giorni prima della trasmissione dell’episodio.

Riverdale, dal nome della città fittizia in cui è ambientata, la stessa protagonista di vari fumetti della Archie Comics, rispetto alla versione cartacea offre un approccio più cupo, mescolando dramma, maldicenze, gialli e omicidi. Differentemente quindi dalle tradizionali sfumature più dolci che per decenni hanno caratterizzato i personaggi di Archie, la serie racconta una storia più tenebrosa iniziata con il fumetto horror del 2013 Afterlife with Archie, anch’esso scritto da Aguirre-Sacasa. Per le atmosfere misteriose e il tema centrale dell’omicidio fu accostata, a partire dal suo autore, a Twin Peaks, ma per il resto anche a varie “soap per adolescenti” come 90210, Gossip Girl e Pretty Little Liars.

Le riprese del pilot sono iniziate il 14 marzo 2016 e si sono concluse il 1º aprile a Vancouver, nella British Columbia. La produzione dei rimanenti 12 episodi della prima stagione è iniziata il 7 settembre 2016 a Vancouver. I set includono Chock’lit Shoppe di Pop Tate, una copia della tavola calda funzionante usata nel pilot (si pensi che è così realistica che una volta un autista di camion ha parcheggiato lì il suo 18-wheeler, credendo che fosse aperta). La seconda stagione è stata anche girata a Vancouver e nella vicina Fraser Valley. La veduta aerea di Riverdale è in realtà tratta dai filmati di repertorio della serie Pretty Little Liars e Gilmore Girls, e le ambientazioni storiche sono le stesse utilizzate in entrambe le serie sopracitate e in Hart of Dixie. Le riprese della quarta stagione sono iniziate l’8 luglio 2019 e momentaneamente sono state interrotte a causa della pandemia di COVID-19.

Ma di chi e di cosa parla Riverdale?

All’inizio di un nuovo anno scolastico, la città di Riverdale si sta riprendendo dalla recente, tragica morte del ragazzo del liceo Jason Blossom. Archie Andrews (KJ Apa) è ancora un adolescente tipicamente americano, ma gli eventi dell’estate gli hanno fatto capire che vuole perseguire una carriera nella musica – non seguire le orme di suo padre – nonostante la fine improvvisa della sua relazione nascosta con la giovane insegnante di musica di Riverdale, la signora Grundy. Il che significa che Archie non ha nessuno che gli farà da mentore.

Nel frattempo, la ragazza della porta accanto Betty Cooper è ansiosa di vedere come reagirà quando vedrà Archie dopo essere stata via per tutta l’estate, ma non è ancora pronta a rivelargli i suoi veri sentimenti. Quando una nuova studentessa, Veronica Lodge, arriva in città da New York con sua madre Hermione, c’è una evidente scintilla tra lei e Archie.

La prima stagione ha ricevuto critiche generalmente positive. Sull’aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes ha un indice di gradimento dell’87%, con un voto medio di 6,62 su 10 basato su 45 recensioni. Il consenso della critica è così riassunto: «Riverdale offre una divertente rivisitazione autoconsapevole del suo classico materiale originale che si rivela inquietante, strana, audace e soprattutto avvincente».

Riverdale è una delle serie che ha trionfato di più ai Teen Choice Award da quando è andata in onda ormai tre anni fa.

Cosa aspettarsi dalla serie
Riverdale, nella sua versione televisiva, ha un approccio più cupo rispetto a quello dei fumetti della Archie Comics, mescolando teen drama, thriller e storie di sangue.


F.A.Q.
1) Riverdale si ambienta in un universo inventato? Sì, però la storia mescola realtà e fantasia visto che nello stesso universo sono presenti città realmente esistenti come New York. 2) Il set della serie è stato già usato in precedenza da altre produzioni? Sì, il set è lo stesso di Pretty Little Liars, Gilmore Girls e Hart of Dixie.


Programmazione
PREMIUM STORIES, LA 5