in ,

Young Sheldon 4×02 – Nuove esperienze per i fratelli Cooper

#
#

I piccoli Cooper non sono più tanto piccoli e in questa nuova puntata della quarta stagione di Young Sheldon (scopri qui i 5 momenti più commoventi della serie) ce lo hanno mostrato. Dopo l’episodio della settimana scorsa, che era perfetto sotto ogni aspetto e che aveva aperto in maniera magnifica la nuova stagione, non siamo stati delusi nemmeno questa volta.

#
#

Nella puntata intitolata A docent, a little lady and a bouncer named Dalton, i tre fratelli hanno vissuto nuove esperienze.

Sheldon, in attesa di iniziare il college, ha deciso di cominciare a lavorare come guida volontaria in un museo dedicato interamente alla storia dei treni. All’inizio il ragazzino ha fatto colpo sul proprietario del museo grazie alla sua vasta conoscenza del mondo ferroviario. Ma ben presto, come accade di sovente a coloro che hanno a che fare con Sheldon, la sua saccenteria ha cominciato a creargli dei problemi. Il piccolo genio ha riempito i visitatori di troppe informazioni, finendo solo per confondergli le idee. Inoltre non ha fatto altro che umiliare il proprietario, facendogli notare tutti i suoi errori.

Young Sheldon

L’uomo ha cercato di spiegargli che le persone non vogliono sempre imparare cose nuove e che bisogna saper usare un giusto equilibrio, ma Sheldon non è riuscito a capire cosa volesse dire. Alla fine quindi l’uomo non ha potuto far altro che licenziarlo. Anche Connie ha cercato di spiegargli che doveva essere meno saccente e per rendere più chiaro il messaggio ha cercato di annoiarlo. Gli ha parlato quindi per ore del lavoro a maglia, ma Sheldon si è dimostrato interessato anche a questo ambito.

#
#

Al contrario del fratellino, Georgie ha invece imparato qualcosa di nuovo su sua madre. È tornato prima dal lavoro e l’ha sorpresa a guardare il film Il duro del Road House con Patrick Swayze che era pieno di scene violente, di parolacce e di parti esplicite. Non era certo il film che si aspettava che una donna timorata di Dio, come Mary, potesse guardare. Ha scoperto quindi il guilty pleasure di sua madre, i film action molto violenti. Ha trascorso tutto il pomeriggio a parlare con lei e a commentare il film.

Alla fine ha cercato di convincerla a confessare a George la sua passione affinché potessero guardare insieme il film. Quando però Mary ha proposto a George di guardare con lei Il duro del Road House, l’uomo le ha fatto notare la somiglianza tra Georgie e Patrick Swayze, finendo per rovinarle per sempre il film. Questa è stata comunque un’ottima occasione per la donna per rafforzare il legame con il suo figlio maggiore. Finora li avevamo visti sempre litigare e invece è stato molto dolce vedere trascorrere del tempo insieme. Il guilty pleasure di Mary inoltre l’ha resa più umana e simpatica ai nostri occhi.

Tra l’altro adoro quando la serie cita i film cult degli anni nei quali è ambientata Young Sheldon.

Young Sheldon

Una delle cose più belle della comedy è il rapporto che lega George e Missy e in questa puntata si sono ritrovati ad affrontare un momento molto importante per la vita di ogni bambina. Mentre l’uomo stava accompagnando la figlia alla partita di baseball, si sono fermati per andare al bagno e Missy si è accorta che le erano arrivate le sue prime mestruazioni. Quando lo ha raccontato al padre, George si è offerto di riaccompagnarla a casa ma la ragazzina si è rifiutata di tornare indietro perché non voleva piantare in asso la sua squadra.

Young Sheldon

Allora il padre è dovuto andare in un supermercato a comprarle degli assorbenti. Entrato nel supermarket si è trovato in difficoltà, ma per fortuna una gentile commessa lo ha aiutato a trovare tutto l’occorrente. Poi ha accompagnato sua figlia alla partita e l’ha osservata orgoglioso mentre faceva faville sul campo. La complicità che c’è tra questi due personaggi è davvero notevole: lo sguardo che Missy ha rivolto al padre quando le ha dato la busta è stato molto dolce.

L’agitazione di George, quando ha scoperto che avrebbe dovuto affrontare da solo le prime mestruazioni di sua figlia, è stata molto esilarante, ma abbastanza comprensibile. Si è ripreso alla grande e alla fine è riuscito a trattare il problema con delicatezza e il giusto tatto. Sono felice che gli sceneggiatori stiano raccontando questo dolce rapporto tra un padre e figlia e che abbiano fatto condividere a loro questo momento importante nella vita di una ragazzina.

In questa puntata di Young Sheldon il protagonista è stato messo un po’ da parte per dare maggiore spazio agli altri protagonisti. Ho trovato, infatti, la storyline che ha coinvolto il piccolo genio più noiosa rispetto alle altre. È servita comunque a mostrare quanto gli fosse impossibile, fin da bambino, trattenersi dal dare lezioni agli altri. Se Connie fosse riuscita ad annoiarlo e a fargli capire il punto del suo discorso, sono sicura che i protagonisti di The Big Bang Theory (scopri qui la classifica dei 5 peggiori episodi della sitcom) avrebbero trovato Sheldon meno irritante.

Leggi anche – Young Sheldon 4×01 – Il diploma di Sheldon (e Missy)

Scritto da Marilisa Di Maio

Classe 95, laureata in "Lettere Classiche". Adoro le serie comedy e i dramma che ti strappano il cuore, senza alcuna via di mezzo. Il mio sogno sarebbe quello di avere la motivazione e l'ottimismo di Leslie Knope, ma mi sveglio ogni mattina con la stessa voglia di vivere di April Ludgate...

amazon prime video

La classifica delle 10 migliori serie animate presenti su Amazon Prime Video

peaky blinders 6

7 pessime notizie sulle Serie Tv