in

La classifica dei 5 peggiori episodi di The Big Bang Theory

The Big Bang Theory

È passato un anno dalla conclusione di The Big Bang Theory e molti di noi faticano ad abituarsi all’idea che lo show non tornerà ad entusiasmarci con una nuova esilarante stagione.

La sitcom statunitense, infatti, è riuscita a conquistare milioni di telespettatori fin dal suo debutto, avvenuto nel 2007. Subito ci siamo affezionati al geniale Sheldon Cooper e al suo gruppo di amici nerd.

Eppure, procedendo nelle stagioni, qualcosa è cambiato. Pian piano lo show ha perso parte di quella magia e originalità iniziale che tanto avevano appassionato il pubblico (qui potete trovare una classifica delle stagioni della serie). Sono così iniziati ad arrivare alcuni episodi mediocri, poco all’altezza degli standard a cui la serie ci aveva abituati.

D’altronde anche le migliori possono avere qualche momento no, ed è normale che su 279 episodi mandati in onda se ne possano trovare alcuni meno belli degli altri.

È proprio su queste puntate che ci vogliamo concentrare oggi, andando a vedere la classifica dei 5 episodi peggiori di The Big Bang Theory.

5) Rilevamento automatico di sentimenti – 10×13

The Big Bang Theory

Al quinto posto della nostra classifica troviamo l’episodio 10×13 della serie. La puntata racconta i problemi coniugali di Penny e Leonard, dovuti alle scarse attenzioni di quest’ultimo verso la moglie.

La situazione sembra aggravata dall’arrivo improvviso di Randall, fratello di Penny, che sembra innervosire Leonard. Nel frattempo Sheldon è alle prese con un rilevatore di emozioni, procurato allo scopo di imparare a correggere i suoi comportamenti meno gentili. La parte più esilarante della puntata tocca, invece, a Raj e Howard, intenti a sistemare la camera della piccola Hally, tra una battuta comica e l’altra.

Nel complesso l’episodio si presenta scorrevole, ma incapace di lasciare il segno. La separazione dei vari personaggi su tre linee narrative diverse non favorisce certamente un esito positivo. Fin troppo poca, poi, l’attenzione riservata alla coppia formata da Sheldon e Amy, vero punto di forza della serie.

Ad aggravare il giudizio, vi è poi la gestione del litigio che vede coinvolti Penny e Leonard, apparso fin troppo sbrigativo persino per una sitcom.

Scritto da Serena Liggeri

Un foglio, una penna e una buona Serie Tv: i tre ingredienti per una giornata perfetta.

Unbelievable, quando la verità fa male

Game of Thrones

10 attori di film e Serie Tv che hanno avuto un esaurimento nervoso sul set