in ,

Riverdale 4×14 – Covered in blood

ATTENZIONE: questo articolo contiene SPOILER sulla 4×14 di Riverdale.

In questo episodio facciamo “un salto indietro”. Si torna alla misteriosa scena con cui si era conclusa l’ultima puntata della terza stagione. Betty, Archie e Veronica sono terrorizzati e si trovano nel bosco, spogliati dei loro vestiti e coperti di sangue. Ma lo shock fa spazio alla paura di essere accusati dell’omicidio del loro amico Jughead e si liberano di ogni prova, bruciando persino gli abiti che avevano indosso durante quella serata da dimenticare, le cui reali vicende devono ancora essere ricostruite. Carichi di pensieri, ancora con l’immagine del cadavere ben impressa nella mente, i giovani si rimettono in macchina per tornare a casa e fingere che non sia accaduto nulla.

L’unico modo per fare un po’ di luce in tutto ciò è rivolgersi a Charles per capire come agire e come comportarsi. Non mancano dubbi, incertezze e insicurezze. Veronica e Archie non sono più sicuri della sincerità di Betty, non si fidano completamente della sua versione. La Cooper, invece, è convinta che Bret e Donna abbiano cercato di incastrarla e siano i veri responsabili della morte del suo ragazzo, forse troppo vicino a scoprire la verità sull’apparente suicidio di Mr. Chipping.

riverdale 4x14

La verità è che Betty è terribilmente spaventata dall’idea di essere responsabile dell’omicidio di Jughead.

La giovane Cooper non riesce a darsi pace. La paura di essere un mostro si mischia al timore di essere stata tratta in inganno, affinché creda di avere avuto una parte in tutto ciò. Chiama FP fingendo di non sapere dove sia il suo ragazzo, si reca alla Stonewall Prep facendo finta di cercarlo. Non si dà per vinta e decide di provare la propria innocenza lasciando una cimice nella stanza di Bret. Ricordi confusi, frammentari. Betty è vittima della sua stessa mente e non riesce a ricostruire gli eventi della sera precedente. È così terrorizzata dall’idea che nella scorsa puntata (qui la nostra recensione) Donna possa aver fatto risvegliare la Dark Betty con la parola “tangerine” che fa visita a Evelyn Evernever.

Come se non bastasse, Alice e FP rintracciano il cellulare di Jughead e risalgono alla giovane Cooper, sempre più convinta di essere stata incastrata da qualcuno che ha provveduto persino a infilare nella tasca della sua giacca il telefono del Serpent. Archie e Veronica, però, non sembrano essere della stessa idea. Ronnie ha conosciuto la Dark Betty, sa di cosa può essere capace, perciò quando la sua amica si confida e le chiede consiglio, le suggerisce di rivolgersi a Charles e alla tecnica dell’ipnosi per tentare di ripescare i ricordi nei meandri della sua mente.

riverdale 4x14

Quindi, nella 4×14 di Riverdale scopriamo che in realtà Donna non ha risvegliato il lato oscuro di Betty.

La Cooper è stata drogata attraverso una sostanza chiamata scopolamina, probabilmente mentre Bret e Donna organizzavano e portavano a termine l’omicidio di Jughead. Cosa le resta da fare ora se non rischiare per mettere fine a tutta quella sofferenza e scoprire la verità sui due ottusi studenti della Stonewall Prep? Determinata più che mai, organizza una spedizione di ricerca per fare in modo che FP trovi il corpo e dia inizio alle indagini per la morte di suo figlio. Alla fine di tutto, la verità verrà a galla.

L’episodio di questa settimana si concentra quasi del tutto su Betty Cooper (qui potete trovare alcune curiosità sull’attrice), sulla sua psiche così fragile e facilmente influenzabile. Il lato oscuro che per così tanto tempo ha cercato di combattere e cacciare via ha rischiato di sopraffarla. La sola possibilità di aver fatto del male alla persona che ama l’ha quasi messa in ginocchio. Paura, buio, angoscia. Queste le cose di cui Betty si circonda, non riuscendo a tenere accanto a sé nemmeno i suoi migliori amici, che ora dubitano di lei e della sua sincerità. È rimasta da sola, senza nessuno accanto, ora che Jughead non c’è più. Davanti agli occhi ha ancora il suo cadavere, e lì rimarrà ancora per molto tempo.

riverdale

Riverdale 4×14 ci avvicina sempre di più alla risoluzione finale del mistero.

Cos’ha a che fare Betty con la morte di Jughead?

E soprattutto, Jug è davvero morto o stiamo assistendo solo a alla realizzazione dell’omicidio perfetto che avrebbe dovuto descrivere nel suo romanzo per i fratelli Baxter? Molte domande e ancora troppi pochi indizi per poter dare una risposta definitiva.

Leggi anche – Riverdale 4×01: l’ingiustizia di perdere un padre

Written by Elena Scipione

Cerco sempre la magia anche nelle più piccole cose. Potete trovarmi con la testa immersa fra le pagine di un libro o in qualche puntata di una serie tv. Per il resto del tempo per lo più scrivo e metto alla prova i miei poteri magici.

riverdale 4x09

I migliori film e serie tv che arrivano su Netflix questo weekend (28 febbraio – 01 marzo)

netflix

7 notizie sulle Serie Tv che vi peggioreranno la giornata