in ,

Riverdale 4×13 – Distrazioni

riverdale 4x13

ATTENZIONE: questo articolo contiene SPOILER sulla 4×13 di Riverdale.

Le Idi di Marzo“. Questo il titolo di un episodio che, finalmente, getta un po’ di luce su una trama altrimenti buia e caotica. Ad essere ricostruite sono le vicende che precedono la scomparsa e, come ben sappiamo (o come i produttori vogliono farci credere), la morte di Jughead. In una puntata che si concentra maggiormente sui quattro protagonisti principali, Betty, Jughead, Archie e Veronica, c’è molto spazio per la loro interiorità e le loro debolezze.

Archie desidera più che mai andare al college, ma il colloquio con il preside Honey gli fa perdere ogni speranza. Si ritrova improvvisamente solo, circondato da molte persone ma spaventato dalla possibilità di perderle quando, usciti dal liceo, cominceranno la loro vita universitaria, dimenticandosi di lui, lasciandolo indietro. Crede di non avere più nulla da perdere, per questo non esita a prendersi la colpa della fiaschetta di rum trovata dal preside nell’armadietto di Veronica. Anche lei, d’altronde, ha mille cose a cui pensare.

riverdale 4x13

Hiram manifesta i primi sintomi della malattia ma rifiuta l’aiuto della figlia.

Dopo aver scoperto, nella scorsa puntata, del malanno di Hiram, Veronica ha bisogno più che mai dell’appoggio del suo ragazzo. Affonda ogni tristezza nell’alcool, unica distrazione che può distogliere i pensieri della giovane Lodge dai casini di una vita complicata. Finché Archie non decide di affrontarla. Sente che qualcosa non va e vuole che Ronnie lo renda partecipe delle proprie preoccupazioni. Andrews scopre della malattia di Hiram e suggerisce a Veronica di non lasciarsi abbattere, ma di continuare a far sentire Hiram vivo attraverso l’unica cosa che lo fa stare bene: gli affari. Stavolta la faida tra padre e figlia ha uno scopo ben preciso.

La vendita di rum che la Lodge ha costruito con Cheryl e Toni sembra andare bene finché non torna a ficcare il naso Hermosa, sorellastra di Ronnie. La competizione tra le due sorelle per conquistarsi l’amore incondizionato del padre è una lotta che non accenna a estinguersi anzi, arde sempre con più vigore, accentuata dalla grave malattia di Hiram. Tuttavia, il malavitoso per eccellenza di Riverdale non si dà per vinto: per lottare da vero guerriero contro l’avanzare della malattia decide di recarsi al centro sociale di Archie e dedicarsi a un po’ di sano allenamento.

riverdale 4x13

La 4×13 di Riverdale prosegue concentrandosi molto sulle vicende di Betty e Jughead.

Il Serpent non se la passa bene alla Stonewall. Dopo aver abbandonato i Quill & Skull, scopre che il contratto per la stesura del romanzo dei Baxter Brothers gli è stato revocato, perché non ha saputo fornire una storia soddisfacente entro le idi di marzo. Ma Jug non ha la minima intenzione di arrendersi. Scrivere un romanzo nuovo in meno di una settimana? Con l’aiuto e il consiglio di Betty ce la può fare. Oggetto del nuovo libro, quindi, diviene la sua esperienza alla Stonewall Prep.

Le capacità investigative della coppia portano i due a una scoperta incredibile: il marchio dei Baxter Brothers sta per pubblicare il nuovo romanzo della saga. E’ proprio la prima bozza scritta da Jughead e inizialmente bocciata dalla commissione, su cui ora il giovane non ha più alcun potere. Riprendersi i propri meriti non è possibile e, per una volta, i due scaltri giovani di Riverdale sembrano perdere la partita. Il Serpent viene cacciato dalla scuola dopo aver ricattato Bret, ma non prima che questo possa invitarlo a una festa nei boschi di Riverdale, per le idi di marzo. Ci avviciniamo sempre di più alla fine del mistero.

riverdale 4

Un piccolo salto temporale è quello che conclude l’episodio ed è poco lontano dagli avvenimenti della 4×13 di Riverdale. Finalmente viene fatta chiarezza sul mistero della morte di Jughead, o almeno così vorrebbero lasciarci credere i produttori. Dopo aver parlato con Donna, la Dark Betty potrebbe essersi risvegliata dal sonno ed essere responsabile della morte del suo ragazzo. Non sarebbe una novità il ritorno del lato oscuro della giovane Cooper, visto che nel nono episodio (qui trovate la nostra recensione) l’avevamo vista mentre tentava in tutti i modi di sopprimerlo.

Sono Archie e Veronica, di nuovo, a trovare Betty con una pietra in mano, incredula sopra il cadavere della persona che ama. La prossima puntata potrebbe ricostruire una volta per tutte quel piccolo lasso di tempo che ormai ci separa da una risposta definitiva alla domanda: “Chi ha ucciso Jughead Jones?

Leggi anche – Riverdale 4×05: l’omicidio perfetto

Written by Elena Scipione

Cerco sempre la magia anche nelle più piccole cose. Potete trovarmi con la testa immersa fra le pagine di un libro o in qualche puntata di una serie tv. Per il resto del tempo per lo più scrivo e metto alla prova i miei poteri magici.

William Heirens, il macabro killer del rossetto che ha ispirato un episodio di Criminal Minds

Stranger Things 4: Dalla Russia con amore – IL PRIMO TEASER DELLA QUARTA STAGIONE! (VIDEO)