in

The Office, John Krasinski rivela l’episodio più difficile da girare (per le troppe risate)

The Office

The Office ci ha regalato moltissimi momenti divertenti, ma sicuramente uno su tutti è quello della cena a casa di Michael e Jan. Se fino ad ora non vi siete imbarcati in questa esilarante impresa chiamata The Office dovreste farlo per alla fine sarà una sola la domanda che farete a voi stessi: come ho fatto a vivere senza fino a oggi? Se invece siete fan più accaniti e acculturati sapete benissimo di cosa sto parlando, di un episodio che entra nella classifica delle 5 puntate più divertenti di The Office. Infatti, il mondo intero concorda con il dire che The Office è la serie dell’anno 2020 quella più vista in un anno così difficile.

Anche John Krasinski, che ha interpretato Jim Halpert in The Office concorda con questa opinione, parlandone come uno degli episodi più difficili da girare. La versione americana della sitcom britannica che si è cementata nel quadro della cultura pop americana vanta un cast d’eccezione guidato da Steve Carell insieme a John Krasinski, Mindy Kaling, Ed Helms, Rainn Wilson, Melora Hardin, e molti altri volti riconoscibili.

Da “Diversity Day”, in cui gli impiegati devono sopportare una formazione sulla sensibilità alla diversità che viene fatta deragliare abbastanza rapidamente, a “Casino Night”, ogni fan di The Office ha un episodio che ritiene sia il migliore. Tuttavia, la maggior parte dei fan sarebbe d’accordo che l’episodio “Dinner Party”, in cui Michael Scott (Carell), invita alcuni dei suoi dipendenti per una cena per sole coppie è il migliore. L’ilarità segue quando le tensioni precedenti di Michael e Jan esplodono in un episodio così cringe che verrà ricordato per le sue battute che condiscono la tensione.

Come riportato da Cheatsheet, in un recente episodio del podcast Office Ladies (condotto dalle star di The Office Angela Kinsey e Jenna Fischer), John Krasinski ha parlato delle riprese di “Dinner Party”. Ha ammesso di aver saputo fin dalla lettura del tavolo che si trovava di fronte ad una ripresa difficile, a causa delle risate già provocate dalla sceneggiatura stessa. Krasinski ha spiegato:

Stavo già tremando dalle risate. Non ci sarebbe voluto molto perché io ridessi – e forse anche per una delle mie battute preferite di tutto lo show“. Ha anche notato che questo episodio contiene una delle sue battute preferite di tutta la serie: la gag della TV di Michael: “E mi ricordo che al read table leggevamo ridendo. Ma poi vedere Steve Carell di nuovo con quella faccia raggiante di orgoglio girarsi verso di noi e dire: ‘Non crederete a quello che ho’. E anche, ‘Guardate cosa può fare. Posso fare questo”.

Krasinski ha continuato a dire che stava piangendo dalle risate, e ha dovuto fare più riprese prima di riuscire a completare la scena, per non parlare di fare una buona ripresa. Parte di questo è evidenziato nel blooper reel dello show, che mostra tutte le risate del cast, incluso Steve Carell. Ha aggiunto: “Jenna Fischer può dirvi, ma penso che ci siano volute probabilmente 19 o 20 riprese prima che fossi in grado di stare in piedi in quella scena senza ridere. E di nuovo, come ho sempre detto, sono uno che ride a crepapelle. Così quando rido così forte, tutta la mia faccia diventa rossa per le lacrime e per la pressione che mi sta riempiendo la faccia per aver cercato di non ridere senza successo.”

Quando si parla di “Dinner Party”, i fan e le star sono in grande accordo. Tutti concordano sul fatto che è uno dei migliori, se non il migliore, episodio di una delle sitcom più dominanti della sua epoca. Anche se lo show è finito, è bello vedere il cast che ricorda i bei momenti passati soprattutto se è il cast di The Office.

Scritto da Lidia Maltese

In questa timeline sono una serie tv addicted che nel tempo libero finge di essere una studentessa universitaria.

Amazon Prime Video

Amazon Prime Video CANCELLA 10 Serie Tv ad Aprile: addio How I Met Your Mother, Scrubs e altre!

#Venerdì Vintage – I 5 Migliori outfit de La Tata