in

Ryan Murphy riflette sulla battaglia di suo figlio contro il cancro

Ryan Murphy

Ryan Murphy, noto creatore di serie di successo come Glee, American Horror Story, Scream Queens, American Crime Story, Feud, Pose, Hollywood (qui le vere storie raccontate nella serie) e l’ultima uscita Ratched, in occasione del compleanno di suo figlio, Ford Theodore lo celebra raccontando della sua battaglia contro il cancro.

In un post su Instagram ha riflettuto sulla lotta e sulla guarigione del piccolo. Ha scritto:

Tanto amore e rispetto per il nostro guerriero Ford Theodore Miller Murphy che ha combattuto contro un neuroblastoma dai diciotto mesi di vita ed è sopravvissuto e cresciuto e oggi celebra il suo sesto compleanno.

Al piccolo Ford fu diagnosticato un neuroblastoma nel 2016 e ha subito diversi interventi per combattere il cancro. Secondo l’American Cancer Society questo tipo di cancro si presenta molto spesso nei neonati e nei bambini piccoli. È raro che si presenti in bambini che hanno più di dieci anni.

Nello stesso post a cui facevamo riferimento prima, Murphy e il marito David Miller hanno rivolto un ringraziamento anche ai dottori, agli infermieri e allo staff tutto che ha aiutato il loro bambino.

Io e David siamo tanto grati al Children’s Hospital di Los Angeles e a tutti i medici e agli infermieri che continuano a volere bene a prendersi cura di Ford. C’è, infatti, un’ala che porta il nome di Ford per onorare il suo spirito e quello di tutti i bambini che stanno ancora combattendo. Ford ama gli animali della giungla perciò ha il sacco a pelo da ghepardo. Ti amiamo, Fordie.

Ryan Murphy

Ryan ha parlato per la prima volta della lotta di suo figlio contro il cancro nel 2018, dicendo che lui e suo marito hanno fatto i conti privatamente con la paura e il dolore di vedere il loro bambino combattere per la sua vita.

La mia dolce metà, David Miller, è stato una roccia in questo periodo, è stato forte e paziente e amorevole (io ero sempre a pezzi)

Ecco cosa ha detto Murphy che assieme al marito ha altri due figli, Logan Phineas di sette anni e Griffin Sullivan che ha un mese appena.

Per ringraziare lo staff del Children’s Hospital Los Angeles dove anche Billy, il figlio di Jimmy Kimmel è stato trattato, Ryan Murphy ha donato 10 milioni di dollari nel 2018.

LEGGI ANCHE – Ratched – Sarah Paulson ha “fatto i capricci” perché Ryan Murphy la scegliesse

Written by Fabiana Fanelli

La mia vita è un pendolo che oscilla tra una serie tv e l'altra. Tutto sommato mi è andata bene, pensate se oscillasse tra dolore e noia!
Ricordate: "Life's too short to be serious" (La vita è troppo breve per essere seri)

ted mosby

I 10 personaggi più romantici nella storia delle Serie Tv

cobra kai

7 notizie sulle Serie Tv che vi svolteranno la giornata