in

Emmy 2021: l’elenco completo con tutti i vincitori di quest’anno

emmy 2021
#
#

La corona degli Emmy 2021 ha trovato la sua Regina, e non è difficile intuire che serie tv abbia dato vita allo scontato gioco di parole. Parliamo ovviamente di The Crown, dominatrice pressoché incontrastata nella cerimonia di premiazione della notte scorsa. Con la bellezza di sette statuette portate a casa, una delle serie di punta in casa Netflix ha recitato la parte della leonessa e ha conquistato quasi tutti i premi più importanti del frangente drama, tra i quali il premio per la miglior serie drama, il miglior attore protagonista in una serie drama (Josh O’Connor), la migliore attrice protagonista in una serie drama (Olivia Colman) e le due per i migliori attori non protagonisti di ambo i sessi in una serie drama (Gillian Anderson e Tobias Menzies). Ma The Crown non è stata l’unica grande trionfatrice degli Emmy 2021: l’altra faccia della luna, il frangente comedy, ha visto infatti l’impressionante exploit di Ted Lasso, a oggi il miglior successo per ampio distacco tra tutte le produzioni di Apple Tv Plus. Cinque premi per una delle migliori serie sportive di sempre: un’affermazione perentoria che riempie un campo purtroppo carente al momento di grandissimi titoli (con rare eccezioni). Importanti successi anche per l’intrigante Omicidio a Easttown e La Regina degli Scacchi, quest’ultima nella categoria destinata alla miglior miniserie, e per la (finora) poco reclamata Hacks, intrigante nuova comedy di HBO Max. Grandi delusioni della serata The Flight Attendant, Pose e The Handmaid’s Tale.

#
#

Ma non dilunghiamoci oltre: quello che segue è l’elenco completo con tutti i vincitori degli Emmy 2021.

Miglior Serie Tv Drammatica: The Crown.

Miglior Serie Tv Comica: Ted Lasso.

#
#

Miglior miniserie: La Regina degli Scacchi.

Miglior reality: RuPaul’s Drag Race.

Miglior varietà speciale (pre-registrato): Hamilton.

Miglior varietà talk show: Last Week Tonight with John Oliver.

Miglior attore protagonista in una serie comica: Jason Sudeikis (Ted Lasso).

Miglior attrice protagonista in una serie comica: Jean Smart (Hacks).

Miglior attore protagonista in una serie drammatica: Josh O’Connor (The Crown).

Miglior attrice protagonista in una serie drammatica: Olivia Colman (The Crown).

Miglior attore protagonista in una miniserie o film televisivo: Ewan McGregor (Halston).

Miglior attrice protagonista in una miniserie o film televisivo: Kate Winslet (Omicidio a Easttown).

Miglior attore non protagonista in una serie comica: Brett Goldstein (Ted Lasso).

Miglior attrice non protagonista in una serie comica: Hannah Waddingham (Ted Lasso).

Miglior attrice non protagonista in una serie drammatica: Gillian Anderson (The Crown).

Miglior attore non protagonista in una serie drammatica: Tobias Menzies (The Crown).

Miglior attore non protagonista in una miniserie o film televisivo: Evan Peters (Omicidio a Easttown).

Miglior attrice non protagonista in una miniserie o film televisivo: Julianne Nicholson (Omicidio a Easttown).

Miglior regia in una serie comica: Hacks (“There Is No Line”).

Miglior regia in una serie drammatica: The Crown (“War”).

Miglior regia in una miniserie o film televisivo: La Regina degli Scacchi.

Miglior sceneggiatura in una serie comica: Hacks (“There Is No Line”).

Miglior sceneggiatura in una serie drammatica: The Crown (“War”).

Miglior sceneggiatura in una miniserie o film televisivo: I May Destroy You.

Miglior sceneggiatura in una serie varietà: Last Week Tonight with John Oliver.

Scritto da Antonio Casu

Divulgatore seriale serio, serioso e ironico, ma senza il sex appeal di Alberto Angela.

dean winchester

9 personaggi smielati delle Serie Tv che ci hanno fatto venire la nausea

how i met your mother

10 Serie Tv che hanno esagerato fastidiosamente con gli stereotipi