in ,

La storia di Netflix che contatta l’utente per sapere come sta dopo una maratona di The Office è una bufala. Arriva la smentita dell’emittente

Ci eravamo cascati pure noi. Perchè di fatto era una bella storia, una di quelle storie che ti fanno sorridere. Con noi ci era cascata tutta la stampa internazionale, perchè la notizia si è diffusa a macchia d’olio e, a quanto pare, è una notizia che ogni tanto torna fuori ma non ha fondi di verità. Non sapete di cosa stiamo parlando? Bene, riassumiamo rapidamente (per chi vuole la storia più dettagliata, ne abbiamo scritto in questo articoloche dopo aver preso coscienza della smentita di Netflix, smentiamo qua): oggi si è sparsa la notizia di un utente di Netflix che ha fatto una maratona di The Office, passando ben 63 ore davanti alla piattaforma in una sola settimana. Secondo la storia – rivelatasi poi falsa – che si è diffusa, Netflix lo avrebbe contattato scrivendogli: “Stai passando troppo tempo davanti allo schermo. Tutto bene?”. L’utente, rimasto anonimo, tramite Reddit avrebbe ringraziato per l’interessamento, e avrebbe confermato il fatto che aveva provato piacere a sapere che Netflix si interessasse di lui, e che questa maratona esagerata era figlia di un periodo di inattività e depressione.

Nulla di vero insomma, Netflix ha smentito dopo che oggi la storia si era diffusa in tutto il mondo. Tra tutte le bufale che girano sul mondo del web però, c’è da dirlo: almeno questa era una bella storia in cui credere.

Written by Vincenzo Galdieri

Sostanzialmente scrivo baggianate, ma gli dò un tono talmente epico che a volte rischiano pure di sembrare cose interessanti

Netflix

Un utente ha fatto una maratona di The Office ‘esagerata’. Netflix si preoccupa e lo contatta

Mindhunter

Mindhunter e i suoi fratelli