in

10 Serie TV targate Netflix che dovreste assolutamente vedere

Pasqua

La lotta serrata tra Sky e Mediaset a Ottobre 2015 ha visto inserirsi un’outsider che ha, giocoforza, rivoluzionato il modo di pensare anche dei due importanti colossi televisivi italiani. Con l’arrivo della piattaforma streaming nel Bel Paese (ma siamo sicuri sia ancora giusto chiamarlo tale?) e i suoi prezzi contenuti rispetto alla concorrenza (si va da un minimo di 8 a un massimo di 12 € mensili) anche la concorrenza si è dovuta adeguare. Infinity, servizio streaming di Mediaset, ha abbassato radicalmente i prezzi e in molti casi ha deciso di svendersi completamente regalando abbonamenti in serie o proponendoli a prezzi stracciati in super offerta (a volte anche a 1 o 2 € al mese). Sky dal canto suo ha puntato sempre di più sulla contemporaneità o quasi con la visione americana, ha incentivato Fox e Sky Atlantic e ha creato il suo Box Sets, un archivio di serie nel quale vedere le stagioni passate. Netflix, oltre ad aver drasticamente ridotto la visione dello streaming illegale, ha incentivato i suoi clienti ad abbonarsi proponendo prodotti Originali che la concorrenza, spesso, non può nemmeno lontanamente sperare di avere. Questo articolo vi parlerà, appunto, delle 10 Serie Tv Originals Netflix da vedere assolutamente, in ordine rigorosamente alfabetico.

bloodline-netflix-la-famille-rayburn-se-devoile-537x350


1# BLOODLINE:

La Famiglia Rayburn è una delle famiglie più rispettate e dalla reputazione impeccabile del piccolo arcipelago delle Florida Keys, un paradiso terrestre a due passi da Miami. Robert e Sally sono i genitori che gestiscono da 45 anni il resort dell’isola; John è lo sceriffo, Kevin con la sua barca porta in giro i turisti per visitare le bellezze dell’isola e Meg è una giovane e rampante avvocato. La loro vita viene sconvolta dal ritorno a casa di Danny, il maggiore dei figli, da sempre la pecora nera della famiglia. Con il suo ritorno e dopo la morte del padre in seguito a un malore, verranno a galla brutti ricordi sopiti dal tempo e vecchi dissapori mai sanati. In un continuo ricorrere a flashback e flashforward vedremo la trama infittirsi puntata dopo puntata con la voce fuori campo di John che spesso dirà “non siamo brutte persone, ma siamo state costrette a fare una brutta cosa”. Si capirà fin da subito a cosa John si riferisce, ma soltanto alla fine si avrà il quadro completo del mistero di questa famiglia. Bloodline è uno dei prodotti originals di punta che Netflix ha presentato per il rilascio sul mercato italiano del 22 Ottobre 2015, mentre la 2° stagione è stata rilasciata in contemporanea USA e Italia il 27 Maggio di quest’anno. Non aspettatevi un thriller d’azione perché è molto lontano dall’essere questo. E’ un dramma familiare che presta molta attenzione alla caratterizzazione dei personaggi e per tutti i 13 episodi della 1° stagione questo sarà il leit motiv principale, oltre che scoprire quali misteri si nascondono dietro i Rayburn e cosa li ha portati a compiere determinate azioni. Ma è una serie da vedere assolutamente!

netflix

Se Barney Stinson ci provasse con 15 ragazze delle Serie Tv

Luke Garroway: il riscatto di chi ha perso tutto