in

7 curiosità su Jodie Comer, la brutale Villanelle di Killing Eve

jodie comer

Jodie Comer, classe 1993, è stata consacrata come una delle stelle nascenti del panorama attoriale seriale. Vincitrice di un Premio Emmy per la sua interpretazione in una serie drammatica, la giovane attrice originaria di Liverpool è stata resa celebre dal seducente ruolo di Villanelle in Killing Eve (qui vi parliamo della conferma della sua quarta stagione). Creata da BBC da un adattamento delle novelle di Luke Jennings, la seria è stata acclamata dalla critica e questo grazie anche al prezioso contributo della sceneggiatura di Phoebe Waller-Bridge. Accanto alla protagonista Eve Polastri (Sandra Oh) abbiamo una spietata assassina, Villanelle, descritta come una donna tanto affascinante quanto psicopatica. Per il volto, o meglio per dare vita ai tanti volti di questa efferata criminale, la scelta è ricaduta su di lei e ad oggi siamo convinti sia stata la decisione più giusta che i creatori della serie potessero prendere.

Cerchiamo di conoscere meglio la brillante Jodie Comer con 7 curiosità su di lei:

1) Vive ancora con i suoi

Chi lo ha detto che essere ricchi e famosi significa abbandonare la propria dolce dimora e quindi, la propria famiglia? Infatti Jodie, nonostante sia un’attrice famosa, vive ancora a casa con i suoi genitori e suo fratello a Liverpool quando non è in trasferta a Londra. Di recente ha detto al Daily Star:

“Onestamente non riesco a immaginare di non vivere con mia mamma e mio papà” e ancora “Non c’è posto in cui preferirei essere a casa a guardare la televisione in pigiama. Questo è il mio spazio felice.”

2) Una campionessa per amica

La migliore amica di Jodie Comer è un nome che non passa certo inosservato. Si tratta della famosa campionessa di eptatlon Katarina Johnson-Thompson. Le due giovani star si sono incontrate mentre frequentavano la scuola cattolica di St. Julie’s di Liverpool e nonostante abbiano intrapreso due percorsi completamente diversi da adulte, sono rimaste amiche intime e costantemente entusiaste di condividere i loro sorprendenti successi.

Written by Concetta Moschetta

Sono un’instancabile ambiziosa, scrivere è il mio momento catartico, inoltre ciò che so non mi basta mai. Ho l’abitudine di perdermi in continuazione per poi ritrovarmi nelle pagine di un romanzo, sulla poltrona di un cinema o nel buio della mia stanza con una serie tv.

Uno studio ha decretato la lista definitiva delle serie “chill” di Netflix!

netflix

Buona la seconda: Netflix ha capito come si fanno (per bene) i film interattivi