in

Che lavoro facevano gli attori di Game of Thrones prima di diventare famosi

Ser Davos Game of Thrones

Molti degli attori di Game of Thrones nascono per quello che sono, ossia, attori. E, ovviamente, si capisce perché: il cast è di alto livello.

Ma, anche tra i bravi, ci sono quelli che non hanno avuto la fortuna di iniziare subito calcando le scene, dietro a una telecamera. Vediamo quali.

1) Emilia Clarke, Daenerys Targaryen


Ben prima di diventare Daenerys della casa Targaryen. “Nata dalla tempesta”, prima del suo nome, regina degli Andali, dei Rhoynar e dei Primi Uomini, signora dei Sette Regni, protettrice del Regno, principessa di Roccia del Drago, khaleesi del Grande Mare d’Erba, “la Non-bruciata”, “Madre dei Draghi”, regina di Meereen, “Distruttrice di catene” e chi più ne ha, più ne metta, era solo Emilia Clarke.

E cosa faceva Emilia Clarke per arrivare a fine mese? Inserimento dati per un’azienda.

Con risultati disastrosi, dato che Emilia è vivace di carattere e il lavoro da scrivania non faceva per lei, che continuava a fare spinning per l’ufficio sulla sedia a rotelle.

Risultato, licenziata.

Però ha avuto in cambio Jason Momoa e Kit Harington, quindi diciamo che non le è andata malissimo.

Written by Bruna Martinelli

Laureata in lingue e letterature straniere, impiegata, moglie e mamma felice. Appassionata di serie tv, viaggi, musica, cucina. Scrivo di tutto, da sempre, per tutti. Non prendetemi mai sul serio, non lo sono quasi mai.

absentia

Absentia 1×02 – L’importanza di ricordare il passato

Electric Dreams

Philip Dick’s Electric Dreams – 1×03: Il terzo racconto è “ciò che potrebbe essere”