in

Il finale di Friends è davvero il migliore possibile?

Friends

Sono passati tredici anni dalla messa in onda dell’ultima puntata di Friends eppure raramente una Serie Tv di successo è riuscita a mantenere la stessa popolarità col passare degli anni.

Passano gli anni, tutto invecchia e passa di moda, ma no, loro no.

Friends è più che una mera Serie televisiva: è uno stile di vita, è una passione, è quasi un culto, perché il suo successo è inattaccabile. In tanti ci hanno provato, ma nessuno è riuscito a equipararne il successo, perché la combinazione vincente creata da Marta Kauffman e David Crane è probabilmente irripetibile.

Diciamolo, Friends aveva tutto: dalle battute fulminanti all’amicizia viscerale che legava i protagonisti, dalle situazioni surreali a ciò che è attualità. Inoltre è riuscita a trattare temi spigolosi con leggerezza.  In soli 22 minuti di episodio, questa Serie è stata in grado di creare un’alchimia bilanciatissima tra drama e comedy, tanto da far ridere e piangere lo spettatore in uguale misura.

How I met Your Mother - Friends

Friends meritava un finale degno della sua fama perché, dopo tutti i tortuosi giri compiuti dai personaggi, ogni singolo protagonista doveva avere la propria conclusione. 

Tutti e sei gli amici sono entrati in scena come ragazzi insicuri e pieni di dubbi esistenziali, a partire dalla coppia di fratelli Ross e Monica, all’apparenza forti e indipendenti, ma in realtà fragili e un po’ infelici. 

Ross è alle prese con le macerie di un matrimonio andato a rotoli, con una moglie che si scopre lesbica e un figlio in arrivo quando ormai la loro relazione è già rovinata. Monica sembra indipendente, ma in realtà è in continuo conflitto con il proprio passato. Mai all’altezza delle aspettative di una madre che la critica continuamente e alla ricerca disperata di un amore che non arriva.

Chandler è nevrotico e convinto che morirà da solo, senza conoscere il vero amore. Joey si illude di vivere una vita da sogno, ma fatica a tenersi a galla, sempre in cerca di un contratto che gli permetta di arrivare a fine mese.

Friends

Phoebe ha un passato oscuro e mille conflitti familiari che la affliggono. Certo, il suo carattere positivo e stralunato le permette di restare a galla, ma di tanto in tanto la famiglia fa capolino nella sua vita, mettendole il bastone tra le ruote.

Rachel, la viziata figlia di papà, scappa da un matrimonio senza amore e tenta di cavarsela nel mondo “dei grandi”, inciampando e sbagliando.

Inevitabilmente, il finale di Friends non poteva che essere una chiusura del cerchio. Una quadratura, un punto fisso che segnava il passato e lo conservava in un ricordo.

L’ultima puntata di Friends, infatti, vede i sei amici lasciare quella che era stata la sicurezza per tutti: più del Central Perk, è l’appartamento di Monica dove si sono svolte le loro avventure ed era giusto che lasciarlo fosse la chiusura definitiva della Serie. 

Ed altrettanto giusto è stato dare un futuro alle coppie più travagliate, perché Monica e Chandler meritavano il loro lieto fine e anche l’amore tra Ross e Rachel, per cui tutti abbiamo tifato fin dal principio, doveva finalmente trovare una soluzione positiva.

È l’addio all’età dei progetti e dei sogni, delle relazioni complicate, dei litigi e dei continui cambiamenti, per entrare nell’età adulta delle responsabilità, delle decisioni difficili e delle scelte fatte in prospettiva futura. Lasciare l’appartamento di Monica per loro è la cosa più difficile, ma anche inevitabile. Perché andarsene vuol dire iniziare un nuovo capitolo, che, forse, li porterà a essere un po’ più lontani fisicamente.

Serie Tv

Questo non vuol certo dire che la loro amicizia sia messa in pericolo. Quei sei sono destinati a restare amici per sempre. 

Sono le vite che cambiano, che a volte ci portano lontano, che ci fanno fare lunghi giri e modificano i nostri rapporti, ma la crescita dei sei protagonisti della Serie si conclude con l’addio più difficile e, al tempo stesso, più scontato.

In un circolo perfetto, tutto finisce dove tutto era iniziato e quell’appartamento che era familiare come casa nostra viene lasciato sgombro, pronto a ospitare le avventure della vita di qualcun altro.

Loro, gli amici di sempre, sono pronti ad affrontare il mondo fuori.

Leggi anche – Friends: Ma cosa vorremmo vedere nel revival?

Passate anche dagli amici di Le migliori frasi di f.r.i.e.n.d.s

Scritto da Bruna Martinelli

Laureata in lingue e letterature straniere, impiegata, moglie e mamma felice. Appassionata di serie tv, viaggi, musica, cucina. Scrivo di tutto, da sempre, per tutti. Non prendetemi mai sul serio, non lo sono quasi mai.

serie tv occhi blu

I 7 attori delle Serie Tv con gli occhi blu più ipnotici e profondi

maniac

Maniac: la connessione è l’unica medicina funzionante