Vai al contenuto
Home » Breaking Bad » La scala della malvagità in Breaking Bad » Pagina 6

La scala della malvagità in Breaking Bad

6) Jack e la sua banda di criminali filo-nazisti

breaking bad

Al primo posto della scala di malvagità si collocano quei mentecatti di Jack, Todd e tutti i componenti di quella banda di psicopatici nazisti che fanno affari con Walt prima e con Lydia poi, totalmente non curanti di cosa sia il rispetto per la vita umana e con una tendenza all’omicidio a dir poco inquietante. La facilità con cui Todd toglie la vita a quel bambino dopo la rapina al treno, il furto da sciacalli degli 80 milioni di dollari a Walt, il modo in cui tengono prigioniero Jesse (l’omicidio di Andrea mette i brividi solo a ricordarlo) e tanti altri fattori spregevoli ci fanno capire come costoro siano il peggio mai rappresentato in Breaking Bad. La fine che fanno è la giusta punizione per una vita passata nella totale anarchia sociale.

Leggi anche: Breaking BadPersino in Saul Goodman c’è del buono .

Pagine: 1 2 3 4 5 6