Vai al contenuto
Home » Black Sails » 10 motivi per guardare Black Sails » Pagina 7

10 motivi per guardare Black Sails

6. I mari dei Caraibi Black SailsIsole deserte, sabbia bianca, mare cristallino oppure in tempesta, cielo azzurro o nero di pioggia: sono questi i luoghi che hanno visto protagonisti i pirati del XVIII secolo. La serie della Starz ci trasporta diritti laggiù, ai Caraibi, ma non lo fa dipingendo un quadro da cartolina con spiaggia e palma annessa, al contrario tutto è sporcato dal sangue, dal sale e dal sudore, senza abbellimenti o immagini da repertorio. La serie è girata in Sudafrica, nei Film Studios di Città del Capo per gli interni mentre sulla costa per gli esterni, e l’autenticità degli scenari dona quel qualcosa in più allo spettatore, ma colloca anche meglio gli attori stessi, che come sempre succede danno il meglio quando non devono sforzarsi di recitare davanti ad uno schermo verde. Durante la visione si ha davvero voglia di imbarcarsi su una nave come quella, anche solo per poter assaporare la bellezza di quei luoghi, e per bellezza s’intende non solo il lato paradisiaco, ma anche quello nascosto, quello fatto di sporcizia e fatica, ma dove c’è sempre tempo per un sorso di rum.

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12