in

#VenerdìVintage – 10 cose che Boris ci ha insegnato sulle fiction italiane

#6. LA SERIE SI ADATTA ALL’ATTORE, NON VICEVERSA 

borisRicollegandoci al punto 5, una delle cause delle recitazioni scadenti di molti attori (o presunti tali) è questa: la fiction è un contenitore che si adatta allo stereotipo di interpretazione degli attori, alla ricerca di storie diverse che si sviluppano con i soliti personaggi. Non è Stanis la Rochelle ad avvicinarsi al personaggio, ma viceversa. Gli attori sono dei personaggi spendibili in ogni contesto, prima di tutto. La televisione italiana punta su volti da vendere, non su concetti da esprimere.

A proposito di Stanis:

“Io per reddito annuo e per mentalità sono una multinazionale, e questo è un danno grandissimo, una cosa tremenda. Ma sia ben chiara una cosa però: io non ho nessuna intenzione di commettere gli stessi errori della Telefunken”.

Written by Antonio Casu

Divulgatore seriale serio, serioso e ironico, ma senza il sex appeal di Alberto Angela.

willy il principe di bel air

#VenerdìVintage – Che fine hanno fatto gli attori di Willy il Principe di Bel Air?

romanzo criminale

#VenerdiVintage – Che fine hanno fatto gli attori di Romanzo Criminale?