in ,

#VenerdìVintage – Le 32 citazioni più iconiche di Lost

Lost

Sei stagioni. Ci sono volute sei stagioni per farci rendere conto che alla fine di tutto, noi non abbiamo capito niente, ma proprio NIENTE di questa serie! Ci abbiamo provato, fino alla fine e nonostante siamo stati per lungo tempo convinti di potercela fare, ci sono elementi nella complessa trama di Lost che ancora oggi ci risultano incomprensibili.

Possiamo però rivivere per un attimo l’esperienza che è stata vedere e vivere Lost. Attraverso le 30 frasi più iconiche di una serie che non morirà mai, che resterà per sempre un punto di partenza ma mai un punto di arrivo. Perché Lost non può essere vissuta sperando che possa un giorno avere una fine, semplicemente perché non finirà mai…

 

#1 I pazzi non pensano di diventare pazzi, casomai più sani (Locke)

#2 E’ sottile la linea che separa la negazione dalla fede (Rose)

Il cinismo e l’affascinante arroganza di Sawyer si evincono fin dalle sue prime battute:

#3 Ognuno pensi per sé (Sawyer)

playboy Lost

Ad accompagnare l’indifferenza di quel gran bel pezzo d’uomo di Sawyer c’è Kate, piena di charme e di spirito realistico:

#4 Si vive insieme, si muore soli (Kate)

Locke è sempre stato enigmatico e misterioso e le sue citazioni ne sono una conferma:

#5 Io l’ho guardata negli occhi quest’isola, e quello che ho visto… è bellissimo (Locke)

Ma a risollevare lo spirito dei sopravvissuti ci pensa ‘tuttipermesichiamanocoso’ Hurley:

#6 Ecco vedi… la vita non è male, dai. Certo, gli Altri verranno a mangiarci tutti e ogni tanto uno di noi esplode e te lo ritrovi addosso ma… possiamo anche dormirci sopra. (Hurley)

hugo lost charlie

Written by Alana Santostefano

Si fa fatica a vivere la realtà quando si è capaci di sognare, si è così tanto legati all'astratto che si pensa di dover costruire cose assurde nel presente dell'esistenza unicamente per convincersi di essere vivi.
Sono una sognatrice, una di quelle che si guarda attorno e immagina un'altra vita, una di quelle che non vede l'ora di andare in un posto chiamato 'se stessi' per poter guardare lontano e immaginarsi coperti di nuvole a volare sul tempo.

15/Love

#VenerdìVintage – Ma 15/Love l’ho visto solo io?

Friends

#VenerdìVintage – Se Friends non fosse mai finito: Central Perk, 12 anni dopo