in ,

The Walking Dead vs Lost: serie a confronto

LA SOPRAVVIVENZALost

La sopravvivenza è un tema cruciale sia in Lost sia in The Walking Dead.

In Lost i sopravvissuti all’incidente aereo devono sopravvivere sulla misteriosa isola ricca di pericoli quanto di papaya. In The Walking Dead i sopravvissuti devono cercare disperatamente di tirare avanti in un mondo che non è più lo stesso (e che potrebbe non essere mai più tale).

I differenti scenari danno vita a sviluppi diversi. Sull’isola di Lost i personaggi devono sopravvivere da subito più alle misteriose presenze che sembrano popolare l’isola. Fra orsi polari, fumo nero assassino, trappole e gli infamissimi “Altri”. La fame è un problema che si presenta e si risolve quasi subito grazie alla combo John&Jin e l’infinito accesso alla frutta. Successivamente, la scoperta e l’arrivo di altre provviste arricchiscono notevolmente la dieta dei personaggi.

In The Walking Dead la fame sa essere un problema anche abbastanza serio. Recuperare il cibo espone i personaggi a rischi continui. E, almeno per diverse stagioni, i vaganti sono una minaccia più pressante, costante e violenta degli orsi polari e del misterioso “mostro” di Lost.

Non è decisamente un caso che la fantasia idilliaca di Rick sia una somma di serenità, cibo, gruppo e procreazione. Tutte queste cose sono sempre in pericolo, sempre fragili, o rischiano fortemente di finire male in The Walking Dead.

C’è anche da dire che fra i personaggi principali di Lost abbondano persone piene di talento. Esperti cacciatori, ingegneri, un abilissimo chirurgo, un torturatore che può sempre servire, e anche un pizzico di conoscenze omeopatiche. John e Kate sono abili a seguire tracce di ogni tipo. E il gruppo in generale sembra abbastanza capace di organizzarsi e cooperare nelle fasi iniziali.

In The Walking Dead i personaggi tendono ad avere meno risorse utili a sopravvivere a un’apocalisse. Certo, non mancano i personaggi in grado di badare a se stessi e agli altri. Ma molti personaggi sono costretti ad imparare a sopravvivere superando situazioni difficili. E spesso anche un piccolo sbaglio si rivela fatale. Anche Lost ha la sua lista di caduti, fra personaggi più o meno principali e comparse. Ma la lista di The Walking Dead è sicuramente più lunga.

Written by Maria Elbereth Picone

Maratoneta mediatica per vocazione. Condivido il mio luogo d'origine con Tony Soprano, ma sostanzialmente abito nel "dark playground" della procrastinazione. Mi piace assorbire storie attraverso ogni mezzo possibile. Cerco di pensare che l'insonnia cronica mi porti ad approcciare la vita letteralmente "come se non ci fosse un domani". Uno dei miei sogni nel cassetto preferiti è di svegliarmi un giorno e scoprire di essere Dale Cooper.

master of none

Master of None: Aziz Ansari in giro per l’Italia nel trailer della seconda stagione

Michael Scofield, Prison Break

Prison Break è risorta