in

Maggie Greene – Quando il dolore si tramuta in forza

maggie greene

Maggie Greene è senza dubbio uno dei personaggi femminili più badass dell’attuale universo seriale. Quando l’abbiamo conosciuta, nella seconda stagione di The Walking Dead, era una ragazza determinata e coraggiosa, ma mai avremmo immaginato tutte le difficoltà che avrebbe dovuto affrontare nel corso delle stagioni.

C’è da dire che probabilmente l’abbiamo amata sin dalla sua primissima apparizione, quando è apparsa sul suo cavallo correndo da Rick e Shane. La nostra simpatia nei suoi confronti, poi, non ha fatto che aumentare con il trascorrere del tempo, se non altro perché la coppia formata da Maggie e Glenn era senza dubbio la più bella di tutto The Walking Dead.

Maggie Greene e Glenn Rhee erano una luce in fondo a un lungo, lunghissimo tunnel: la coppia formata dai due giovani e innamoratissimi ragazzi lasciava credere che ci fosse ancora qualcosa di buono in un mondo dominato da morte, distruzione e brutalità. I due si sono infatti conosciuti e innamorati proprio nel bel mezzo dell’Apocalisse, noncuranti dei rischi che l’affezionarsi a qualcuno avrebbe provocato.

maggie greene glenn

Con il trascorrere del tempo sono cresciuti insieme, il loro legame si è rafforzato sempre di più e hanno iniziato a non riuscire a fare a meno l’uno dell’altra: quante volte abbiamo dovuto trattenere il fiato quando la coppia veniva separata o Glenn spariva nel nulla facendo credere a tutti di essere morto?

In queste occasioni, però, Maggie Greene non ha mai perso le speranze: sapeva che, prima o poi, avrebbe incontrato nuovamente suo marito. Niente e nessuno sarebbe riuscito a farle cambiare idea.

Fino all’arrivo di Negan.

Facciamo la conoscenza di Negan nella sesta stagione di The Walking Dead, dopo aver sentito molto parlare di lui e dei Salvatori negli episodi precedenti. Paradossale che il motivo per il quale i nostri beniamini siano arrivati a imbattersi nel nuovo villain sia proprio dovuto a Maggie: dopo aver scoperto di essere incinta, infatti, la ragazza inizia ad avvertire dei forti dolori dovuti alla gravidanza in seguito ad i quali Rick decide di portarla ad Hilltop, dove un dottore potrebbe visitarla. Proprio sulla strada, però, i Salvatori li bloccano e li conducono da Negan con una trappola.

Maggie Greene è costretta a guardare Glenn morire davanti ai suoi occhi, con la testa spaccata dalla fidata mazza chiodata di Negan chiamata Lucille. La donna è a dir poco distrutta e sappiamo bene che molte altre persone, trovandosi in una situazione del genere, si sarebbero lasciate andare allo sconforto e alla disperazione.

Ma Maggie Greene si è rialzata, se è possibile più forte di prima. Dopo aver perso tutta la sua famiglia e suo marito ha trovato ancora una volta la forza di reagire e di combattere in prima fila per i valori in cui crede nonostante tutto e tutti.

Dopo essersi stabilita a Hilltop, Maggie cambia il suo cognome in Rhee ed inizia ad aiutare in maniera sempre più evidente gli abitanti della comunità, mostrando loro come difendersi dai vaganti e insegnandogli come utilizzare un coltello. I cittadini inizieranno a poco a poco a elogiarla, a portarle dei regali e a desiderarla come leader al posto di Gregory, visto sempre più come un codardo.

maggie greene

A poco a poco la nostra bella e coraggiosa Maggie Greene inizierà, dunque, ad essere un vero e proprio punto di riferimento per Hilltop.

Nonostante la gravidanza, inoltre, la ritroviamo sempre in primo piano a combattere per le battaglie di Rick e non si tira indietro nemmeno nelle situazioni più pericolose. E’ diventata ancor più forte, astuta e determinata; ne abbiamo avuto un’ulteriore prova nell’ultimo episodio di The Walking Dead andato in onda prima della pausa natalizia. Infatti, nonostante fosse bloccata da alcuni Salvatori, Maggie ha continuato ad avere il sangue freddo e non si è lasciata intimidire. Quando Simon ha sparato a Neil, infatti, la donna già pensava alla bara da riempire con uno dei Salvatori.

“Nessuno si arrende”, queste sono le parole pronunciate da Maggie Greene nel finale di midseason di The Walking Dead, ed è quello che noi speriamo davvero.

Una donna che si è rialzata più e più volte, superando le morti delle persone più importanti della sua vita con forza e determinazione. Un leader che sa come gestire una comunità nel migliore dei modi, mettendo il bene degli altri davanzi al proprio.

Maggie Greene è tutto questo, e noi non potremmo non considerarla uno dei personaggi meglio costruiti di tutto The Walking Dead.

Leggi anche: The Walking Dead 8×08 – Il mondo che verrà

 

Prima di salutarci, vi invitiamo a passare dalla nostra gemellata The Walking Dead ITA, mettete un bel ‘mi piace” alla loro pagina Facebook !

Non dimenticatevi di passare anche dai nostri amici di Caryl Italia , Dwighty Boy – Austin Amelio Italia , Norman Reedus Italia. The Walking Dead-Italy , The Walking Dead Italia e FIGHT the Dead. FEAR the living – The Walking Dead gdr . The Walking Dead Pagina Italiana . Don’t Open Dead Inside!

Written by Palma Vasta

Ho sempre seguito le Serie Tv e amo scrivere. Un giorno ho pensato di unire le due cose... e ogni tanto ne esce fuori addirittura qualcosa di interessante.

Twin Peaks

Perché Twin Peaks condiziona ancora oggi la storia delle Serie Tv

Stranger Things 3 – David Harbour ha le idee chiare sul futuro dello sceriffo Hopper