Vai al contenuto
Home » The Walking Dead » 40 WTF di The Walking Dead spiegati in 10 parole

40 WTF di The Walking Dead spiegati in 10 parole

Vi informo fin da subito che ci saranno spoiler a destra e manca, per cui se non siete in pari, chiudete tutto e fuggite in Cambogia. Altrimenti benvenuti, questo delirio è un po’ più specifico di quelli soliti in cui mi sono tuffata in questo periodo. The Walking Dead è amato fino alla nausea (io stessa lo venero, nella sua naturale imperfezione) eppure ogni tanto qualche WTF!? l’abbiamo esclamato. In un mondo post-apocalittico invaso dagli zombie non poteva essere altrimenti. Anche gli essere di World War Z non sono esattamente dei morti che camminano, anzi, corrono. E allora immergetevi con me nei ricordi più strani e più da “WTF!?” che abbiamo di The Walking Dead!

#1 Bodyguard senza braccia e denti ciondolano alle spalle di Michonne.

#2 Donna scansafatiche con nonchalance perde continuamente il povero figlio Carl.

#3 Negan uccide il povero cameraman. Noi imprechiamo in aramaico antico.

#4 Ha sfiga di nascere tra zombie e di chiamarsi Giuditta.

#5 Padre tiene legata in casa la figlia zombie. Un folle.

#6 Cannibali, stanchi del Big Mac, assaggiano il Crispy Mc Bob.

#7 Carol conta le sue vittime, impugna rosari, continua ad uccidere.

#8 Daryl preferisce StarWars agli zombie: tenta di somigliare a Chewbacca.

#9 Shane fa cose zozze con Lori, ma Rick torna intero… (continua)

#10 …dal coma, in mezzo agli zombie, nella città di Atlanta.

Pagine: 1 2 3 4