in

Perché The Punisher è il mio eroe Marvel preferito

4) Zona di guerra

The Punisher

Per rispondere all’obiezione, giustissima, di chi dice che è un assassino, che non si risolvono le cose uccidendo la gente in quel modo spietato, che Frank è più un villain che un eroe perché non ha la minima pietà. Tutto giusto, va bene. Ma forse occorre spiegare come la vede Frank: lui non è in una città, in un mondo regolato da leggi. Per lui siamo su un campo di battaglia e questa è una guerra. Lui vede chiaramente il fronte della battaglia. Qui ci siamo noi, le persone normali, che lottano ogni giorno per sopravvivere rispettando la legge anche quando è ingiusta.

E dall’altra parte, ci sono loro. Quelli che della legge se ne fregano, che cercano di fregarci, che ci uccidono anche solo per divertimento, che sono abbastanza pusillanimi da essere egoisti in un mondo di egoisti. Frank vede chiaramente il fronte della battaglia e vede chi è il nemico. Per lui non c’è grigio. Ci siamo noi e ci sono loro. Ed è arrivato il momento che qualcuno apra il fuoco.

Written by Fabio Sieni

Appassionato di Serie Tv e di scrittura. Sto unendo le due cose :)

Serie Tv

L’aldilà nelle Serie Tv

Serie Tv

10 personaggi delle Serie Tv che ci hanno stregato fin dalla prima puntata