in

I 10 momenti più emozionanti di Lydia e Stiles in Teen Wolf

Stiles e Lydia, due protagonisti della serie televisiva Teen Wolf, arrivata alla sua quinta stagione, hanno sempre avuto un rapporto molto particolare. Nella prima stagione scopriamo che Stiles è innamorato di lei fin dalle elementari, ma con il passare del tempo capiamo anche che non si tratta di una semplice cotta adolescenziale. Lui la stima, conosce tutto di lei, è attento a tutti i minimi dettagli, capisce tutte le doti che ha nascoste sotto la corazza di “ragazzina vanitosa, viziata e abituata a primeggiare” e farebbe di tutto per proteggerla da qualsiasi dolore o sorpresa spiacevole. Con il passare del tempo, negli episodi delle stagioni successive, Lydia ha una crescita esponenziale dell’importanza del branco Scott. Oltre ad essere la migliore amica di Allison, scopre il mondo sovrannaturale, capisce di essere “qualcosa” anche lei e con la sua intelligenza e l’astuzia aiuta i suoi amici ogni volta che ne ha l’occasione. Il rapporto tra Stiles e Lydia si evolverà in contemporanea, portando i due a correre sempre paralleli. Si capiscono al volo, hanno un’intesa molto rara e provano un affetto l’uno per l’altro davvero speciale, non definibile con una semplice parola come amore o amicizia.

Questi sono i momenti in cui il loro rapporto ci ha lasciato un segno profondo.

 

1. Quando Stiles va da Lydia dopo l’aggressione al videonoleggio

Lydia e Jackson sono stati attaccati dall’Alfa e, il giorno dopo, ognuno dei due affronta la paura a modo suo. Lydia è imbottita di tranquillanti e quando Stiles va a trovarla nota che la ragazza è in pieno stato confusionario dovuto ai troppi farmaci. Stiles le resta accanto senza approfittarsene, perché il suo unico scopo è che lei stia bene. Quando nota sul suo telefono il video del “mostro” che li ha attaccati, Stiles sceglie di cancellarlo per aiutare Lydia a superare al meglio quella paura. Il senso di protezione che lui prova nei suoi confronti è molto forte.

Lydia Stiles attacco

Written by Chiara Santi

Sono cresciuta sentendo il profumo della Terra fresca dell'Appennino, quindi forse è per questo che mi faccio un sacco di viaggi mentali (o forse è per la droga che assumo, mi pare si chiami "The Walking Dead"). Vorrei giornate da 30 ore per poter fare tutto ciò che amo e vorrei che le persone imparassero a guardare sotto la superficie delle cose. Vi giuro che anche lì ci sono le Serie Tv.

wes

Gif-Recensione How to Get Away with Murder 2×12: chi è davvero Wes?

Sherlock, cosa dobbiamo aspettarci dalla quarta stagione