Vai al contenuto
Home » Supernatural » 7 curiosità su Jensen Ackles, il re di Supernatural

7 curiosità su Jensen Ackles, il re di Supernatural

Jensen Ackles è famosissimo per aver portato in vita un personaggio iconico come Dean Winchester in Supernatural. Le sue innegabili doti attoriali hanno permesso alla serie di raggiungere la sua quindicesima (e purtroppo ultima) stagione, ma Jensen è un uomo pieno di sorprese. Padre amorevole di tre figli, l’attore vive attualmente in Texas con la moglie Danneel Harris conosciuta nel 2007 durante le riprese del film Ten Inch Hero.

La sua carriera è costellata di successi (e alcuni ruoli mancati): dal cinema al teatro, dal doppiaggio alla regia, è anche produttore e cantante dimostrando un talento eclettico e complesso.

Ecco dunque 7 curiosità su Jensen Ackles che forse non sapevate:

1) Ha rischiato di chiamarsi Justin

young jensen

Jensen Ackles nasce a Dallas, in Texas, il 1º marzo 1978: per tre giorni rimane senza nome in quanto i genitori non erano riusciti a deciderlo. Inizialmente avevano avuto intenzione di chiamarlo Justin, ma il nome risultava alle loro orecchie troppo comune.

Il nome Jensen è stato infine scelto dalla madre che, durante una messa, era stata attratta dal cognome di uno scrittore giudicandolo sufficientemente particolare. Jensen è un cognome molto comune in Danimarca, ma ha reso l’attore unico sin dall’inizio della sua vita.

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7