in

10 nuovi buoni propositi per il nuovo anno ispirati a Stranger Things

stranger things

L’anno nuovo è alle porte: se per alcune persone è del tutto indifferente, altre stanno iniziando a pensare a quelle abitudini che sono pronti a lasciarsi alle spalle per rinnovare in qualche modo il proprio stile di vita, rendendolo più sano e facendo delle scelte più consapevoli per andare incontro al nuovo decennio. Ma da dove cominciare? Paradossalmente, potremmo far riferimento a chi vive negli anni ’80. I protagonisti di Stranger Things in questi anni ci hanno fatto conoscere e rivivere la magia dei giochi da tavolo, le sale giochi, Poltergeist e Ghost Busters, le giornate in compagnia degli amici e le avventure.

Ma, come sappiamo, hanno dovuto fronteggiare sfide non indifferenti: Eleven ha affrontato il mondo esterno e, grazie a lei, Hopper è riuscito a superare il lutto della figlia. Max è riuscita a inserirsi in un gruppo di nuovi amici e ad abbassare le difese, mentre Joyce ha affrontato le sue peggiori paure. Insomma, di sicuro tutti i protagonisti, grazie alle loro esperienze, potrebbero fornirci ottimi consigli e darci spunti interessanti per i buoni propositi del 2020.

Vi proponiamo quindi 10 buoni propositi ispirati a Stranger Things

10) Prenditi cura del tuo corpo (Hopper)

jim hopper

Prendersi cura della propria salute è un vero atto d’amore e di profondo rispetto verso se stessi. Nell’anno nuovo, iniziate a riflettere sulle vostre abitudini alimentari e sportive, magari facendovi aiutare e consigliare da qualche esperto nel settore. Se in passato nessuno sport vi ha entusiasmati, provate a pensare a cosa avete bisogno mettendo anche in moto il vostro corpo. Volete partire energici? Iscrivervi a qualche corso in palestra o farvi seguire da un personal trainer può essere un’ottima soluzione. Oppure, volete ritrovare voi stessi/e ed essere in sintonia sia con la mente che con il corpo? Ci sono dei corsi di yoga estremamente interessanti. Il vostro limite siete solo voi stessi, ci sono un sacco di opzioni! Anche passeggiare in mezzo alla natura o nella vostra città può essere davvero stimolante.

Jim Hopper non è l’esempio che incarna questi buoni propositi, anzi: fuma moltissimo, beve troppo e non mangia pulito. Di sicuro le sue abitudini poco salutari sono aumentate da quando ha perso la figlia, specie il suo problema con l’alcol.

9) Esprimi le tue emozioni e ciò che ti turba (Will)

Stranger Things 3x01 recensione

Quante volte ci siamo ritrovati in una situazione in cui andava tutto male, avevamo preoccupazioni o volevamo dire qualcosa che ci turbava al diretto interessato o a una persona fidata, ma non abbiamo detto nulla? Chi più, chi meno, tutti ricadiamo in questo errore. Eppure sbagliamo: spesso non ci rendiamo conto che tacere non è una delle migliori soluzioni. Dire cosa ci turba e parlarne subito con un nostro amico o familiare, può davvero aiutarci e salvarci in tempo da situazioni che potrebbero diventare difficili e spiacevoli.

Will Byers è sempre stato molto taciturno e solo quando la situazione era diventata davvero difficile ha iniziato a parlare. Ha preferito non condividere il peso di tutto quello che stava affrontando, peggiorando solo la situazione. Ma, finalmente, nella seconda stagione, c’è stato un momento in cui ha deciso di confidarsi con Mike, durante Halloween. Pensava che nessuno potesse capirlo, ma per fortuna c’è sempre qualcuno che può aiutarci nel momento del bisogno, anche se pensiamo che non sia così. Basta solo parlare.

8) Buttati in nuove esperienze (Robin)

stranger things maya hawke

Per tutta la vita, l’uomo è incerto fra la routine che lo annoia e il cambiamento che gli fa paura“, dice il critico letterario Bernard Pivot. Ed ha ragione: gli esseri umani sono abitudinari e uscire dalla nostra comfort zone può essere difficile. Bene o male, tutti cadiamo in questo schema, magari perdendo delle occasioni. Nel 2020, potreste provare a uscire da tutto ciò che è familiare e, per una volta, buttarvi in nuove esperienze che sembrano facciano al caso vostro. Potreste trarne degli insegnamenti preziosi e, magari, potrebbe aiutarvi a trovare nuovi amici fidati.

Robin Buckley, grazie alla sua intraprendenza, ha vissuto una vera e propria avventura, facendo nuove amicizie e aiutandoli nel loro intento. Ha anche rivalutato Steve, dandogli una possibilità e notando con piacere che è cambiato dai tempi del liceo. Nonostante sia partita prevenuta, la sua curiosità e la sua ironia le sono state d’aiuto per fare nuove esperienze.

7) Stai vicino ai tuoi cari e ascoltali (Joyce)

Magari avete trascorso un intero anno a dedicarvi al lavoro, o forse vi siete soltanto immersi appieno nella vostra quotidianità. Forse proprio per questo motivo, non avete dedicato abbastanza tempo ai vostri cari. L’anno nuovo, potrebbe essere una buona occasione per investire il vostro tempo nella famiglia: è importante non dimenticarsi dei nostri affetti e, soprattutto, è importante ascoltarli. Spesso non lo facciamo, non cogliendo nemmeno alcuni segnali di malessere o richieste di aiuto.

Nella seconda stagione di Stranger Things, Joyce Byers dimostra un’ottima capacità di ascolto e coglie le richieste di aiuto dei figli che dimostrano il loro malessere nel disegno o in un progressivo allontanamento. È un ottimo personaggio da cui prendere esempio e, magari, se proprio vogliamo impegnarci, possiamo anche prendere nota della sua straordinaria capacità di elargire consigli.

6) Trova una passione e seguila (Jonathan)

Jonathan Byers

Vi siete mai chiesti se avete trovato davvero una passione? Un hobby che fa talmente parte di voi che non potete fare a meno di seguirlo ogni giorno, un momento di benessere nei momenti di sconforto. Se non l’avete già individuato, sforzatevi di farlo: le passioni ci alimentano nel profondo e ci fanno crescere interiormente, allargando i nostri orizzonti. Provate a riflettere su quello che vi piace davvero o su cosa vi piacerebbe imparare. Non deve essere necessariamente qualcosa di artistico: seguite voi stessi.

Jonathan Byers, fin dalla prima stagione di Stranger Things, sfoggia la sua macchina fotografica. La passione per la fotografia crescerà ulteriormente, tanto che farà uno stage presso la redazione di Hawkins. Non sappiamo se la sua passione si coincilierà in una vera e propria professione nel futuro, ma una cosa è certa: ha provato a farla diventare un lavoro, rendendola parte integrante della sua vita.

5) Dedica del tempo anche ai tuoi amici (Mike)

Stranger Things 3x03

A volte può essere difficile dedicarsi agli amici, a maggior ragione se si ha una relazione. Il tempo dedicato a loro può diminuire, ma non per questo bisogna dimenticarsene: trovate del tempo di qualità per voi stessi e per le vostre amicizie. Ricordate che se sono davvero leali, ci saranno sempre per voi e dovreste fare lo stesso.

Mike Wheeler, nella terza stagione della serie tv, ignora completamente gli amici dedicandosi esclusivamente a Eleven. Questo lo porterà a perdere di vista il suo gruppo, costringendo la ragazza a fare lo stesso. Lei capisce in fretta che ha bisogno dei suoi spazi, mentre Mike lo comprederà alla fine, scusandosi con lei e con i suoi amici e dedicando più tempo a questi ultimi.

4) Nessuna insicurezza: buttati in amore (Dustin)

Stranger-Things-Suzie-Dustin

Se invece non avete avuto gli stessi problemi di Mike perché avete iniziato l’anno da single e lo finite allo stesso modo, perché non dare una chance all’amore? Ci sono tanti motivi per cui si decide di non intraprendere una relazione o non pensarci minimamente e molto spesso, la causa è l’insicurezza. Oppure, se avete terminato l’anno lasciandovi alle spalle un rapporto, pensate prima a voi stessi e, a vostro tempo, ricominciate ad avere fiducia in voi e negli altri. Fuori dalla vostra porta c’è qualcuno che vi sta aspettando, basta pazientare!

Nella seconda stagione di Stranger Things, abbiamo lasciato Dustin Henderson amareggiato: è pieno di amore, ma non ha nessuno con cui poterlo condividere, complice l’insicurezza per la sua patologia. Invece, a inizio della terza stagione, ritornato dal campo estivo, Dustin annuncia felicemente ai suoi amici di aver trovato la sua metà. Ha deciso di buttarsi in un nuovo amore cercando di mettere da parte le sue insicurezze ed è riuscito nel suo intento.

3) Combatti in ciò che credi (Nancy)

A volte sappiamo cosa dire, cosa sia meglio fare per noi stessi e per gli altri, ma non sempre ci facciamo sentire e non agiamo. Questo è un grosso sbaglio in cui cadiamo tutti. Se pensiamo che la nostra causa sia davvero importante dovremmo lottare, anche se si rivelerà sbagliata. A prescindere da tutto, inseguire i propri sogni e le proprie convinzioni ci permette di crescere, acquisendo maggiore consapevolezza in noi stessi e in ciò in cui crediamo. Cercate di impegnare il vostro anno anche in questo punto: ne gioverete in un modo o nell’altro.

Nancy Wheeler, nella terza stagione di Stranger Things, segue il suo intuito e i suoi sospetti, nonostante nessuno creda in lei. Si ritrova da sola ad affrontare una situazione ben peggiore di quanto potesse pensare, ma, alla fine, tutti riconosceranno che aveva ragione. Se non avesse lottato così duramente in ciò in cui credeva, Hawkins sarebbe stato solo un ricordo.

2) Trova il tuo coraggio (Eleven)

Troppe volte viviamo nella paura e non affrontiamo delle situazioni che, invece, dovrebbero essere affrontate. Ci blocchiamo, ignorando ciò che ci preoccupa e noi stessi pur di non ricevere delusioni o affrontare questioni che ci sembrano impossibili. Quest’anno magari lo avete vissuto proprio così: bloccati nelle vostre stesse insicurezze e paure. Per il nuovo anno, pensate a quante cose invece potreste risolvere e affrontare se solo riusciste a trovare quel coraggio che è in ognuno di noi. Nessuna situazione è impossibile: c’è sempre una soluzione a qualsiasi cosa, ma deve partire da tutti noi.

Provate a prendere ispirazione proprio da Eleven: ha una storia difficile alle sue spalle, pensava di non essere abbastanza coraggiosa per poter affrontare sé stessa e il mondo, ma, alla fine, facendo un piccolo sforzo, è andata molto lontano, riuscendo innanzitutto a non aver paura di sé e dei suoi poteri. Successivamente è riuscita a fidarsi degli altri e, poco a poco, l’abbiamo vista cambiare e migliorarsi, riuscendo finalmente a trovare la sua felicità.

1) Lascia il tuo passato alle spalle (Billy)

Stranger Things

Non sappiamo come avete trascorso il vostro anno e quali difficoltà avete dovuto affrontare ma di certo un buon proposito potrebbe essere quello di lasciare indietro tutte quelle questioni che non vi permettono di andare avanti nella vita ed essere finalmente tranquilli, facendo pace con il vostro passato. Pensate davvero a voi stessi e al vostro futuro: tutto quello che vi è accaduto,vi ha fatto diventare la persona che siete oggi e che sarete domani. Questo può avvenire dopo un lungo lavoro, ma come dice Mark Twain il segreto per andare avanti è iniziare.

Billy Hargrove ha avuto un passato difficile (così come l’attore che interpreta il personaggio), ma con il quale non ha mai fatto pace. Nella terza stagione di Stranger Things questo aspetto si rivelerà determinante sia per tutti i personaggi, sia per sé stesso. Anzi, sarà proprio lui a subirne le peggiori conseguenze. Nel finale di stagione, tuttavia, comprende il male che ha causato agli altri e lotta contro la parte più tossica di sè stesso, salvando i protagonisti.

LEGGI ANCHE – I personaggi di Stranger Things divisi per casate di Hogwarts

Written by Federica Valenziano

Una Schopenhauer al femminile che, per osservare la realtà e al tempo stesso sfuggirgli, scrive (perlopiù in versi), vive storie raccontate da libri e serie tv mentre sorseggia un buon tè.

La classifica dei 5 episodi peggiori delle Serie Tv nel 2019

Lucifer Tom Ellis

Lucifer – Tom Ellis incontrerà presto i fan in Italia: ecco DOVE E QUANDO!