in

10 motivi per amare Jim Hopper

3) L’onestà

Jim Hopper

Jim Hopper è un brav’uomo. Ha i suoi difetti, come tutti, però quando ci sono in gioco la sua integrità e soprattutto la sua onestà non si può che esaltarle. Ad esempio, dopo la prima stagione, lui prende seriamente a cuore la parte di accordo che viene stretto con i sinistri figuri del laboratorio nella sincera convinzione che esso servirà a salvare delle vite e lo porta a termine con zelo e puntualità. Allo stesso modo cerca di porsi con trasparenza con tutti coloro che gli stanno a cuore, grandi o piccoli che siano.

2) La pazienza

Jim Hopper

Tale qualità non si riferisce solamente al già citato tema della friendzone (ma quando ti sveglierai Winona?!), ma anche al fatto che Hopper sa incassare i colpi, è in grado di attendere che i risultati arrivino e soprattutto di comprendere le ragioni di coloro che mettono in crisi questa sua pazienza infinita, Undici su tutti. Ovviamente questo non lo esclude da discussioni o litigi, ma a volte la dialettica è necessaria per far si che le cose migliorino…

Written by Jacopo Bertone

Sono un appassionato di serie tv, studente di psicologia, aspirante telecronista, drogato di sport e giornalista in erba...in poche parole, un nullafacente con un sacco di cose da dire.

serie tv

La guerra tra HBO e Apple per la nuova Serie Tv di J.J. Abrams

Dirk Gently

Nove coppie di personaggi di Serie Tv che vivono in simbiosi