in

I 10 personaggi delle Serie Tv peggio doppiati in italiano

2) Ragnar (Vikings)

Travis Fimmel

Sentire Ragnar parlare in Italiano è veramente strano. La sua voce italiana non riesce a cogliere tutte le meravigliose sfumature create da Travis Fimmel. La follia, la determinazione, la perspicacia di Ragnar sono percettibili dal modo in cui Travis scandisce ogni singola lettera, a volte rimanendo persino afono. Sentirlo parlare in italiano non permette di godere a pieno del grandissimo lavoro fatto da Travis. Soprattutto il suo ultimo grande discorso fa notare questa mancanza: il discorso degli dei. In quella particolare scena, Travis è in grado di mostrarci la stanchezza di una mente eccelsa che vuole lasciare l’ultimo segno, mentre invece, il doppiaggio italiano non riesce a trasmettere a pieno quella stanchezza mentale.

Written by Valentina De Stefano

24 anni, terronadigggiù; seria(l)mente appassionata di serie TV dal "tempo degli Dei dell'Olimpo" e abituata al mainagioia sponsored by AS Roma e Meredith Grey.

La casa di carta

La Casa de Papel: come esaltarsi senza senso

Tom Hardy

Tom Hardy è più bravo in Taboo o in Peaky Blinders?