Vai al contenuto
Home » SERIE TV » I 10 (+1) piani meglio riusciti delle Serie Tv » Pagina 3

I 10 (+1) piani meglio riusciti delle Serie Tv

Serie Tv

7) La vendetta di Tony (I Soprano)

Tony Soprano

Dopo l’attentato subito da suo Zio (al quale ha partecipato in gran segreto anche Mamma Livia) nella penultima puntata della prima stagione, Tony decide di vendicarsi. Il primo a farne le spese è il suo fedelissimo Mikey Palmice, che aveva collaborato alla realizzazione dell’attentato, seguito dal killer Chucky Signore (che avrebbe dovuto completare il lavoro per volontà di Junior). E i due vecchi? Il boss finisce in galera e nonostante Tony lo preferisse morto, questo è comunque un bel vantaggio acquisito; Livia invece sarebbe dovuta essere soffocata dal figlio, ma il fato decide di “salvarla”, anche se Soprano può comunque dirsi pienamente soddisfatto del suo piano di risposta.

6) Scacco matto a Jimmy (Boardwalk Empire)

La dipartita di Jimmy Darmody

Che il duello tra Nucky Thompson e Jimmy Darmody potesse andare a finire in un solo modo (che vi abbiamo meglio descritto qui) lo si sapeva da tempo, ma al di là dell’esecuzione materiale è il lunghissimo lavoro ai fianchi del nemico che rimane la vera chiave della vittoria di Nucky. Il subdolo gangster di Atlantic City è riuscito a poco a poco a fare terra bruciata intorno al suo giovane rivale, conquistando o eliminando ogni sua risorsa sia umana che materiale, fino ad attirarlo in quel tranello tramite l’esca che risponde al nome di Manny Horwitz: un esempio di strategia da applausi, al di là del dispiacere per il biondino.

Pagine: 1 2 3 4 5 6