in

7 Serie Tv che ho amato dalla seconda stagione in poi

1) Game of Thrones

gAME OF tHRONES

Dai, ragazzi, sapevamo tutti quanti che si sarebbe arrivati ad avere questa numero 1. Non si può certo dire che la prima stagione di “Game of Thrones” sia stata brutta, anzi, è anche grazie a essa che adesso questa Serie Tv è quello che è, ma non veniamoci a raccontare che è sullo stesso piano di tutte le altre: il budget era drasticamente più basso rispetto a quello attuale, le storie dei personaggi erano appena all’inizio e i visi del cast non erano ancora entrati appieno nei nostri cuori, perciò non ci trasmettevano (ancora) la stessa empatia.

Si trattava di un prodotto sicuramente buono e realizzato con minuzia di particolari, tuttavia l’amore vero si è scatenato solo col progredire delle vicende e con gli innumerevoli e spesso dolorosissimi colpi di scena a cui tutti quanti abbiamo assistito. In effetti, ripensandoci, alla base di questo sentimento c’è il malessere. Non so ancora se questa è una buona cosa oppure no!

LEGGI ANCHE – Robert Baratheon ci spoilerò il destino di tutti gli Stark nella prima puntata di Game of Thrones

Scritto da Jacopo Bertone

Sono un appassionato di serie tv, studente di psicologia, aspirante telecronista, drogato di sport e giornalista in erba...in poche parole, un nullafacente con un sacco di cose da dire.

how i met your mother

L’amore in cui credevate, l’amore che vi dava certezza e fiducia è morto

Britannia

Il primo trailer di Britannia promette benissimo. Provare per credere