in

7 Serie Tv che ho amato dalla seconda stagione in poi

2) Sons of Anarchy

Sons of Anarchy

Qui vale più o meno lo stesso discorso fatto in precedenza per “The Shield”, ovverosia: “mi sembrava un’americanata spiccia“. Lo so, è brutto da dire specie per uno che è legato a doppio filo a questa favolosa Serie Tv, però la sincerità viene prima di ogni cosa nella vita. La sensazione era quella di trovarsi davanti a una produzione sicuramente innovativa visto che il tema delle gang di motociclisti non era mai stato affrontato prima d’ora in campo seriale, ma anche non molto elaborata dal punto di vista della sceneggiatura e della qualità tecnica. Grazie al cielo io, come per altro tantissimi altri accoliti dei SAMCRO, ho tenuto duro e ho potuto apprezzare l’evoluzione di uno dei titoli più riusciti dell’ultimo decennio, infatti non è un caso che l’ottimo Kurt Sutter stia già lavorando a uno spin-off!

Scritto da Jacopo Bertone

Sono un appassionato di serie tv, studente di psicologia, aspirante telecronista, drogato di sport e giornalista in erba...in poche parole, un nullafacente con un sacco di cose da dire.

how i met your mother

L’amore in cui credevate, l’amore che vi dava certezza e fiducia è morto

Britannia

Il primo trailer di Britannia promette benissimo. Provare per credere