Vai al contenuto
Home » SERIE TV » 10 Serie Tv che hanno descritto perfettamente la malattia mentale » Pagina 2

10 Serie Tv che hanno descritto perfettamente la malattia mentale

2. MINDHUNTER

serie tv

Anche la madre di Ed Kemper, uno dei serial killer che Holden Ford intervista in Mindhunter, sarà sempre dentro di lui.

Ma in una maniera che non ha niente di ironico, o psicanalitico. Qui si va sullo splatter, amici miei. Perché Ed Kemper, personaggio realmente esistito, ha ucciso la madre che l’ha sempre disprezzato, amputato la sua testa, e ha avuto con essa un rapporto orale.

Mindhunter ha il pregio di portarci dentro la mente dei serial killer da una prospettiva che ci mette in un certo senso a disagio. Loro sono proprio davanti a noi, davanti a Holden, lo toccano, gli parlano. Una distanza così corta non si era mai vista. E avrà le sue ripercussioni sullo stesso protagonista, portando la sua ossessione per loro a un livello inaudito. Holden cambierà nel corso della serie tv, intrecciando uno strano rapporto proprio con Kemper, che in lui vedrà qualcosa di più di un confidente o un amico.

In lui, forse, vedrà un allievo.

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10