Vai al contenuto
Home » SERIE TV » 5 Serie Tv sulla cresta dell’onda 10 anni fa che oggi difficilmente funzionerebbero » Pagina 4

5 Serie Tv sulla cresta dell’onda 10 anni fa che oggi difficilmente funzionerebbero

4) Baywatch

Baywatch Grey's Anatomy

Baywatch è stata trasmessa per la prima volta nel 1989: inizialmente considerata un progetto senza futuro, entra in pochi anni nel guinness dei primati come telefilm più visto al mondo.

Mi aggancio subito a questa parola: telefilm. Un termine che ormai sembra essersi preso una vacanza al mare a tempo indeterminato (per restare in tema).

Baywatch è ispirata al lavoro dei Los Angeles County Lifeguards: ovvero i guardaspiaggia. L’articolazione di ciascun episodio è per lo più la stessa: c’è il salvataggio, usato come incipit da cui partono poi le problematiche dei protagonisti. Ma passiamo al vero tasto dolente di questo show, che comunque ha avuto a suo tempo molti lati positivi. Qual è la pecca che adesso lo renderebbe un buco nell’acqua? I personaggi e la relativa interpretazione degli attori, che forse nel 1989 poteva essere accettabile, ma oggi no.

Il fisico statuario e le forme generose della bellissima Pamela Anderson non salverebbero la sua C. J. Parker da innumerevoli critiche, ma altresì ne sarebbero proprio l’oggetto principale. Prima tra tutte, spunterebbe l’accusa di essere un personaggio stereotipato, un modello inadatto per le giovani donne che invece dovrebbero ispirarsi a tutt’altra immagine. Giuste o sbagliate che siano, queste sarebbero le opinioni generali in merito, inutile negarlo.

Non se la passerebbe bene neanche Mitch Buchannon, interpretato da David Hasselhoff che, con la sua mimica facciale inesistente e l’aspetto da macho, finirebbe per essere considerato Action Man in versione mare.

C’è anche chi a causa di questa serie stava per giocarsi la carriera, di chi parlo? Di Jason Momoa.

L’attore hawaiano, il nostro Khal Drogo, ha avuto la sua rinascita dopo aver preso parte a uno dei più importanti show degli ultimi 10 anni: Games of Thrones.

Il Khal dei Dothraki era ben diverso ai tempi di Baywatch e, sopratutto, risultava difficile cogliere qualcosa di caratteristico nel suo personaggio, difetto che accomunava tutto il cast.

Che aggiungere, i bellissimi guardaspiaggia, le cui capigliature sembravano inattaccabili dal salmastro rimanendo sempre perfette, oggi non verrebbero minimamente digeriti e presi sul serio.

A questo punto voglio fare ulteriori passi indietro e parlare di una serie più anziana, ma che 10 anni fa poteva ancora reggere il colpo: Vita da Strega.

Pagine: 1 2 3 4 5