in

Fateci una Serie Tv sui Fantastici 4. Ora potete

Fantastici 4

Il quartetto più famoso dei fumetti. La “famiglia” più iconica della Marvel. Tra i supereroi più amati della storia. I protagonisti di una delle saghe editoriali più longeve di sempre: I Fantastici 4.

Niente poteva minare la loro reputazione e la gloria che si sono guadagnati nel tempo. Nessuno poteva infangare il loro nome. Impossibile declassarli dalla loro posizione nelle classifiche di gradimento inerenti i supereroi. E allora cosa è andato storto? Cosa ha rovinato un curriculum così prestigioso?

I FILM DELLA FOX!

Fantastici 4

Trovare un’attenuante, un pregio, o spezzare una lancia in favore dei 3 lungometraggi dedicati ai Fantastici 4 è quasi impossibile. La 20th Century Fox gode di prestigio e blasone ma quando si tratta di maneggiare il super team sembra cadere in un vortice di confusione e caos. All’improvviso la potente casa produttrice (ormai facente parte dell’impero Disney) diventa un covo di ubriaconi che arranca e sforna improbabili idee sul come realizzare un lungometraggio. Ed è un caso molto particolare quello legato ai Fantastici 4 perché in realtà i tentativi sono stati vari ed era statisticamente impossibile fallirli tutti.

Siamo nel 1994 quando un certo Oley Sassone (di certo non famosissimo) decide di cimentarsi nell’arduo compito di girare un film sui quattro eroi. Stan Lee approva il progetto e segue il suo evolversi ma lo svolgimento dei lavori assume tratti comici. Il film, girato oltretutto veramente a basso budget, viene finito in 21 giorni mentre la sua post produzione dura mesi e mesi. L’uscita al cinema viene più volte rimandata fino a quando non viene annullata. Non sapremo mai se “I Fantastici 4” di Sassone sarebbe stato un successo al botteghino ma alcuni critici sostengono che sia meglio rispetto a quelli venuti dopo.

Fantastici 4

Sono passati 10 anni quando il coraggioso Tim Story ci riprova. La Fox detiene i diritti e anche molti soldi ma il risultato è appena sufficiente. Il film va anche bene al botteghino ma la critica e gli appassionati lo smontano. Non rispecchia quasi per niente la controparte cartacea della squadra e l’attesissimo Victor Von Doom viene caratterizzato coi piedi (sebbenne dal punto di vista estetico rendesse benissimo). Il lavoro di Story non ripaga le aspettative ma la Fox si fa allettare dal discreto successo e ordina il sequel. E se il primo non ha funzionato il secondo fa anche peggio.

I Fantastici 4 e Silver Surfer è inguardabile, confusionario e fastidioso. Una cosa che non avrebbe mai dovuto essere partorita.

Solo dopo questo disastro la Fox capisce che così non si può andare avanti. Il terzo film, che era previsto, non viene mai messo in lavorazione e i Fantastici 4 vengono accantonati. Ciò, in prospettiva, poteva essere un bene dato che con gli anni i diritti sarebbero tornati totalmente in mano alla Marvel, che già da tempo era stata inglobata dalla Disney.

Fantastici 4

Mancava poco, anzi pochissimo. I fan bramavano vendetta ma la Fox ha voluto infierire. Nel 2012 viene annunciato il reboot: “The Fantastic 4: I Fantastici 4″.

Nonostante il rancore, la curiosità era incalcolabile fino a quando l’annuncio del cast smontò ogni aspettativa. I Fantastici 4 diventano dei nerd stereotipati all’inverosimile mentre Victor Von Doom diviene un hacker paranoico. Il disastro è annunciato e l’impatto con pubblico e critica è devastante. Il flop è mostruoso e ogni piano per il futuro del franchise viene prontamente cancellato. La squadra torna di nuovo nell’oblio.

Ma un raggio di sole sembra illuminare nuovamente la via. L’acquisizione della Fox da parte della Disney fa tornare i Fantastici 4 a casa, insieme a tanti altri personaggi. Stan Lee si è detto entusiasta della cosa e non vede l’ora di scoprire come verranno impiegati i 4 eroi. È certo che il patrimonio non verrà per niente trascurato. Non c’è nulla di ufficiale ma a detta di tutti gli addetti ai lavori i Fantastici 4 sono pronti ad entrare nel Marvel Cinematic Universe. La domanda è: come?

Fantastici 4

Un nuovo film incentrato sulle origini sarebbe superfluo e forse anche pesante. Per ben tre volte il pubblico ha assistito alla genesi del gruppo. Un eventuale serial si potrebbe incentrare su un momento antecedente all’acquisto dei poteri. Una sorta di prequel che porterebbe pian piano all’evento scatenante. E questa sembra un’ipotesi maledettamente probabile poiché in questo momento è estremamente difficile spiegare l’assenteismo del gruppo alle minacce viste finora nel MCU (Marvel Cinematic Universe). Ciò lo giustificherebbe e permetterebbe di creare qualcosa di nuovo e inedito sui Fantastici 4.

I poteri devono necessariamente esserci ma non obbligatoriamente subito.

A questo punto la nostra diventa una richiesta formale: fateci la Serie Tv sui Fantastici 4!

Dopo aver sopportato quei nefasti lungometraggi ce la meritiamo. E loro meritano giustizia.

fantastici 4

LEGGI ANCHE – 5 Serie Tv che un fan della Marvel vorrebbe vedere

Written by Andrea Lupo

Se nasci e cresci in una città come Roma: tormentata, caotica, cinica ma al tempo stesso bellissima, imponente e maestosa, non puoi meravigliarti se la tua vita è una contraddizione continua. Sono qui per raccontarvi storie, emozioni e sensazioni con l'umiltà e l'incoscienza di un bambino. Per ricordare vecchie glorie o per presentarvi nuove fiamme. Per elogiare il passato o per abbracciare il futuro. O più semplicemente per parlare di serie TV

Serie Tv

10 showrunner delle Serie Tv che sono garanzia di successo

Serie Tv

9 personaggi delle Serie Tv che mi porterei su un’isola deserta