in

Le 5 Serie Tv nate nel 2016 che profumano di capolavoro

4) The OA o dell’incredibile

capolavoroUna Serie Tv rivoluzionaria già a partire dalla sinossi: di fatto spiegare in poche parole The OA non è facile e si rischia di non darle il giusto merito. Il primo episodio si apre con un video, ripreso dal cellulare, in cui una donna corre su un ponte e si getta. La donna in questione è la protagonista: Prairie Johnson. Quest’ultima racconterà cosa l’ha portata a compiere quel gesto, ma le sue confessioni non si fermeranno qui. La cosa assurda è che Prairie, quando era scomparsa ben sette anni prima, era era cieca, mentre ora vede. Inoltre, la giovane è ricoperta da strane cicatrici. Può sembrare una trama scialba, ma quando la ragazza comincia a raccontare la sua storia a cinque persone, suoi vicini di casa, avviene l’incredibile. Si apre un mondo soprannaturale, fantasy e al limite del razionale. Ogni puntata ti fa rimanere con il dubbio e la voglia di scoprire altro: The OA è capace di avvincere lo spettatore come raramente avviene. Una vera rivoluzione seriale.

Written by Elisa Belotti

Siamo qui per parlare di questo mondo e di mille altri, per ridere, riflettere e immaginare. “Sono un idiota, io sono un pazzo, lo so... ma sono stato una buona lettura, giusto?”, vorrei dirvi che è mia, ma mentirei: è di un tale Hunter S. Thompson. Sperando di poterla dire anche io, un giorno.

Serie

Le 11 Serie Tv regine del 2016

Suits

Suits 6: Amanda Schull tornerà nei panni di Katrina!