in

Le 5 Serie Tv nate nel 2016 che profumano di capolavoro

2) Westworld o della nostra coscienza

capolavoroCosa è la coscienza? Cosa ci rende esseri umani? Cosa ci distingue dagli androidi? Che dire, personalmente faccio davvero fatica a parlare di Westworld senza celebrarla come la miglior Serie Tv che abbia visto finora (escluso, come ormai sapete, Twin Peaks). Per argomentare questa mia affermazione temo non basterebbero dieci pagine, ma proverò a tirar fuori dal cilindro perlomeno i punti salienti. Partendo dal presupposto che, almeno a mio avviso, non c’è un solo aspetto di questa Serie Tv che non sia di qualità eccelsa, spaziamo un tantino. Il fatto che Westworld sia stata ideata da Lisa Joy e  Jonathan Nolan dovrebbe già darci una certa sicurezza: per citarne uno, ve lo ricordate quel capolavoro di Memento? Ecco, il vecchio Christopher Nolan (fratello maggiore di Jonathan)  dirige questo film traendolo dal racconto breve Memento Mori, scritto, appunto, dal fratellino. Westworld prende spunto dal lavoro di un altro grande affabulatore: Il mondo dei robot (Westworld, 1973) di Michael Crichton, l’autore di Jurassic Park. La storia raccontataci da questa Serie Tv viene svilita da qualsiasi tentativo di narrazione che non sia la fruizione della serie stessa. Potremmo parafrasarla così: della pelle, della coscienza, dei robot e di altri demoni. Colonna sonora e fotografia sono degne di un film cult. Anthony Hopkins, sempre impeccabile, non è di certo l’unico nome famoso o degno di menzione: il livello recitativo è altissimo. Eppure, a differenza di Stranger Things, è molto difficile sentirsi vicino ai personaggi. E allora cosa ti dà questa Serie Tv? potreste chiedermi voi. Una riflessione profonda, dura, diretta, lacerante su quel che siamo e che vogliamo essere. Una delle storie migliori che la televisione ci abbia mai raccontato.

Written by Elisa Belotti

Siamo qui per parlare di questo mondo e di mille altri, per ridere, riflettere e immaginare. “Sono un idiota, io sono un pazzo, lo so... ma sono stato una buona lettura, giusto?”, vorrei dirvi che è mia, ma mentirei: è di un tale Hunter S. Thompson. Sperando di poterla dire anche io, un giorno.

Serie

Le 11 Serie Tv regine del 2016

Suits

Suits 6: Amanda Schull tornerà nei panni di Katrina!