in

10 curiosità su Alessandra Mastronardi, la grande stella delle Serie Tv italiane

Alessandra Mastronardi

Star internazionale e orgoglio del cinema e della fiction italiana, Alessandra Mastronardi è riuscita a imporsi nel panorama televisivo grazia alla sua semplicità e raffinatezza, ma soprattutto per il grande talento e la passione che dimostra nel suo lavoro.

Nata a Napoli nel 1986, l’attrice ha trascorso la sua infanzia a Roma. Nonostante la sua giovane età, la Mastronardi vanta una carriera di successo, coronata da numerosi premi, il più recente ricevuto nel 2020 al magna Graecia film festival per la fiction “L’allieva”. La sua filmografia è vasta e comprende sia ruoli televisivi che cinematografici.

Il ruolo che l’ha resa nota al pubblico è, senza dubbio, quello di Eva Cudicini ne “I Cesaroni”. Tra le interpretazioni più recenti, ricordiamo quella ne “I Medici” in cui veste i panni di Lucrezia Donati. La sua più vicina apparizione sul piccolo schermo è legata alla serie tv L’allieva. In questa serie interpreta il ruolo di Alice Allevi, recitando al fianco di Lino Guanciale. La terza stagione della serie è stata mandata in onda a partire da settembre 2020.

Anche nel mondo del cinema Alessandra è apparsa di recente, grazie al suo lavoro nel film “Si muore solo da vivi” uscito a giugno 2020.

Bella e riservata, difficilmente Alessandra Mastronardi si lascia scappare dettagli sulla sua vita privata. Eppure, tra lunghe interviste e foto sul suo profilo instagram, qualche dettaglio su di lei si riesce a scovarlo. Ecco allora 10 curiosità sulla vita privata e lavorativa della giovane stella televisiva.

1) La famiglia di Alessandra Mastronardi

Una famiglia perfettamente normale quella di Alessandra Mastronardi, che nulla conosceva del mondo dello spettacolo prima del successo della giovane.

La mamma di Alessandra si chiama Rosaria De Luca. Di lei sappiamo che è originaria di Napoli, ma vive a Roma dall’inizio degli anni ’90, dove lavora come insegnante. Rosaria De Luca è una donna estremamente riservata, come dimostra la sua scelta di mantenere limitato a pochi follower selezionati il proprio profilo instagram. Le informazioni che sappiamo sul suo conto le abbiamo apprese per lo più tramite il marito e la figlia.

Di lei ci viene presentata un’immagine di mamma presente e attenta, estremamente fiduciosa sulle capacità attoriali della figlia, verso cui si è sempre dimostrata pronta a sostenerla e accompagnarla nei suoi successi e in ogni novità che la sua carriera gli portava.

Il padre dell’ attrice si chiama invece Luigi Mastronardi. L’uomo, a differenza della moglie, è molto presente sui social e aggiorna di continuo il proprio profilo Facebook.

Di lui sappiamo che è originario di Villacanale di Agnone, in provincia di Isernia. Grande studioso, egli ha preso una prima laurea in filosofia e una seconda, a soli 5 anni di distanza, in psicologia. Successivamente ha preso una specializzazione in psicoterapia a indirizzo dinamico. Molto unito alla figlia, l’uomo la accompagna spesso nei suoi impegni pubblici, come dimostrano le foto che lo vedono insieme alla moglie e alla figlia sul red carpet della Mostra del cinema di Venezia.

Alessandra ha anche una sorella, Gabriella, a cui è estremamente legata. Più giovane di cinque anni rispetto all’attrice, la piccola di casa ha scelto di intraprendere una strada diversa, lontana dal mondo del cinema, dedicandosi alla comunicazione.

2) Il debutto

Il primo ruolo per Alessandra Mastronardi arriva molto presto. A soli 12 anni, l’attrice fa la sua apparizione sul piccolo schermo prendendo parte alla seconda stagione della miniserie Amico Mio, andata in onda nel 1998.

Seguiranno diverse piccole partecipazioni, come quella in Un prete tra noi, nella terza stagione di Un Medico in famiglia e in Don Matteo e brevi parti in alcuni film. La stessa Mastronardi ha dichiarato che all’epoca la recitazione rappresentava per lei soltanto un hobby, motivo per cui in quegli anni la giovane continuò a dedicarsi ai suoi studi. Fu solo con la partecipazione ne I Cesaroni che ella si rese conto di voler fare della sua passione una vera e propria professione.

3) Gli spot pubblicitari

Alessandra Mastronardi

Non solo film e serie tv, nella carriera di Alessandra Mastronardi si trovano ruoli di tutti i tipi. Nei primi anni, la giovane si dedicò anche ad alcuni spot pubblicitari.

Tra questi ricordiamo quelli girati per la Parmalat tra il 2001 e il 2002, ma ve ne furono anche tanti altri, come quello per la Findus. Andando avanti negli anni, iniziano a mutare anche i temi degli spot, incentrati sempre di più su tematiche sociali.

Così troviamo gli spot pubblicitari contro l’abuso di alcool e quelli a favore di Save the Children. A questi temi, però, si continuano ad affiancare anche pubblicità ai fini commerciali.

4) I videoclip musicali

Alessandra Mastronardi ha dimostrato di essere davvero un’attrice versatile e aperta a ogni proposta e novità. A ulteriore conferma di ciò, basta ricordare la scelta di aggiungere alla lista delle sue interpretazioni anche alcune apparizioni in videoclip musicali.

Il debutto, in questo campo, avviene nel 2007, con la partecipazione al videoclip del brano Stai Bene Come Stai del gruppo Le Mani. Nel video l’attrice è insieme a Matteo Branciamore, suo fidanzato nella serie televisiva I Cesaroni.

Ma questo non è l’unico videoclip in cui troviamo la bella attrice. Ricordiamo in particolare la sua apparizione nel video del brano di Gianni Morandi “Dobbiamo fare luce“, pubblicato nell’ottobre del 2017, in cui la Mastronardi è protagonista insieme a Matteo Martari.

Più di recente ella è comparsa nel video del brano What More Can I Do? di Jack Savoretti, rilasciato nel 2019.

5) Alessandra Mastronardi è stata la madrina della mostra del cinema di Venezia

Alessandra Mastronardi

Essere madrina di un importante evento come la Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, rappresenta un enorme traguardo per ogni attrice. Nel 2019, questo onore è toccato proprio ad Alessandra Mastronardi.

Eccitata ed emozionata, l’attrice ha accolto la notizia con un pizzico di paura, ma pronta a lanciarsi in questa grande sfida. Come madrina il suo compito è stato quello di inaugurare l’evento e di condurre la serata conclusiva.

Bella e raggiante, Alessandra ha mostrato un look impeccabile durante i red carpet, sfoggiando abiti stupendi con la raffinatezza e l’eleganza che la contraddistinguono. Accanto a lei, ad accompagnarla in questa magnifica avventura, c’era la sua famiglia, àncora sicura della sua vita.

6) L’impegno sociale

Alessandra Mastronardi è una donna dotata di grande sensibilità. Nella sua vita ha scelto di dedicarsi attivamente a importanti cause, utilizzando la sua immagine e la sua popolarità per promuovere numerose iniziative.

Nel 2019 è stata nominata Goodwill Ambassador dell’UNICEF. Ecco le parole dell’attrice durante la cerimonia:

Esistono grandi battaglie, come quella contro le discriminazioni e la violenza sulle bambine, che riguardano tutto il mondo. È anche per questo che intendo battermi con l’UNICEF per essere dalla parte di tante bambine e ragazze ‘invisibili’, affinché i loro diritti non vengano calpestati ma pienamente riconosciuti. Credo che sia fondamentale garantire loro le giuste opportunità perché le bambine, le ragazze e le donne hanno il diritto di essere ciò che vogliono.

Già nel 2012 la Mastronardi aveva dato prova della sua dedizione al prossimo, prendendo parte a una missione a Sierra Leone al fianco dell’UNICEF. L’esperienza è stata documentata in un lungo diario, in cui Alessandra racconta le sue sensazioni e descrive dettagliatamente ciò che ha visto e vissuto.

7) La vita sentimentale di Alessandra Mastronardi

Sentimentalmente, Alessandra è stat legata a diversi uomini del mondo dello spettacolo. Tra i suoi ex fidanzati figurano numerosi attori, conosciuti principalmente sul set.

Tra questi ricordiamo l’attore Vinicio Marchioni, conosciuto sul set di Romanzo Criminale – La serie. Durante le riprese di Sotto il cielo di Roma Alessandra ha incontrato Marco Foschi, con cui ha poi intrapreso una relazione. Girando Titanic – Nascita di una Leggenda l’attrice ha conosciuto l’attore irlandese Liam McMahon. Per l’uomo, la giovane aveva deciso di trasferirsi a Londra.

Conclusasi questa relazione, la bella napoletana ha ritrovato l’amore, dopo un breve periodo trascorso da single. Non si tratta, come molti speravano, del collega e compagno di set Lino Guanciale, bensì di un uomo diverso. Anche questa volta si tratta di un attore, Ross McCall, di origine scozzese. La Mastronardi ha raccontato di aver conosciuto l’uomo a una cena e di aver poi proseguito la conoscenza tramite skype.

Sembra che questa sia la volta giusta per la giovane attrice, che adesso sogna di costruire una famiglia. Intervistata da Confidenze, infatti, la Mastronardi ha rivelato il sogno di diventare mamma.

Ross è come la cioccolata. È romantico e fa tante piccole cose che scaldano il cuore. Per esempio, quando parto mi fa trovare un post-it nella valigia con scritto che gli manco. Adesso vorremmo un figlio, un progetto concreto che arriverà quando vorrà.

8) Le scene di nudo

La Mastronardi non è una di quelle attrici che amano girare scene di nudo. Più volte ha dichiarato di non sentirsi per nulla a sua agio nel mostrare in video e foto il proprio corpo senza veli.

L’attrice si dichiara addirittura contraria alla tendenza del mondo dello spettacolo di inserire scene di nudo fini a sé stesse.

Eppure anche per la giovane napoletana è arrivato un momento in cui mostrare il proprio corpo si è reso necessario. Interpretando il ruolo di Cecilia nella fiction La Certosa di Parma, Alessandra si è ritrovata a dover prendere parte a una scena hot.

La Mastronardi descrive il momento come caratterizzato da un grande imbarazzo, ma giustifica la scelta di prestarsi a questa scena con il fatto che quel nudo fosse perfettamente coerente e congeniale allo sviluppo della storia.

In seguito l’attrice ha nuovamente preso parte a scene hot nel set de I Medici, serie storica andata in onda a partire da ottobre 2016 in cui la Mastronardi ha dato i panni a Lucrezia Donati, amante di Lorenzo de’ Medici. Anche questa volta l’attrice ha manifestato il suo imbarazzo, ma ha ammesso di essere riuscita a portare a termine l’interpretazione grazie alla delicatezza e professionalità del regista e del suo collega Daniel Sharman.

9) L’amore per Friends

Alessandra mastronardi

Pare che Alessandra Mastronardi abbia un amore particolare per la serie tv Friends, tanto da considerare i personaggi della sitcom come dei familiari.

In occasione dei 25 anni della serie tv, si è tenuto un evento che ha portato molti attori a sedere nell’iconico divano del Central Perk, dove sono stati intervistati da Elle. Anche la Mastronardi ha partecipato all’evento e proprio da quel divano a raccontato il suo amore per la serie.

Alla domanda dell’intervistatrice che le chiede quale sia la prima parola che le viene in mente quando si parla di Friends, l’attrice risponde “casa“, per poi spiegare come, nell’appartamento in cui vive insieme al fidanzato Ross a Londra, vi sia un canale tv in cui viene trasmesso costantemente Friends. La coppia tiene il televisore sintonizzato su quel canale tutto il tempo, motivo per cui Alessandra trascorre le sue giornate in compagnia dei giovani protagonisti della serie, per lei ormai assimilabili a dei membri della famiglia.

L’attrice rivela anche che il personaggio a cui si ispira è quello di Rachel, nonostante il fidanzato la consideri più simile a Monica. Poiché l’uomo identifica sé stesso nel giovane Chandler, la coppia ironizza sul fatto di prendere ispirazione dall’amatissimo duo.

10) Ha recitato in un film di Woody Allen

La bravura della Mastronardi l’ha portata a raggiungere, in pochissimo tempo, traguardi meravigliosi. Tra le esperienze più importanti della sua carriera, rientra sicuramente il periodo dedicato al film di Woody Allen.

Essere scelti da un regista di quel calibro è senza dubbio un onore e un’immensa soddisfazione per un attore, come la stessa Mastronardi afferma più volte, ricordando l’esperienza di quegli anni come una delle più formative della sua carriera.

Il film in questione è To Rome with Love, in cui l’attrice interpreta la parte di Milly. Per Alessandra questo ruolo è equiparabile a un sogno che diventa realtà. L’attrice ricorda come Woody Allen fosse capace con poche parole riservate agli attori di rivoluzionare tutto e lasciare un’impronta in tutti i presenti.

Un ruolo che rappresenta l’ennesima dimostrazione del talento di questa giovane donna, che è riuscita in poco tempo ad affermarsi nel mondo dello spettacolo, divenendo una vera e propria stella.

LEGGI ANCHE: 7 curiosità su Colin Hanks, figlio d’arte che ha fatto la fortuna in tv

Written by Serena Liggeri

Un foglio, una penna e una buona Serie Tv: i tre ingredienti per una giornata perfetta.

La classifica delle 10 migliori Serie Tv in costume di sempre

Netflix, tutte le novità in arrivo questa settimana (26 ott-01 nov)