in

9 Serie Tv da guardare se ami gli animali

9) ZORRO

animali zorro

Anche in questo caso, cari lettori, spero davvero di non dovervi spiegare a fondo chi è Zorro. VERO?!

Va bene dai, essendo stata trasmessa in italia dal 1966 posso accettare che qualcuno tra i più piccoli non ne abbia mai visto un episodio. Partiamo dal principio: Zorro prende il suo nome dalla parola ‘volpe’ in spagnolo. Perché volpe? Perché nei suoi atti per la liberazione di Los Angeles dalla dominazione spagnola, egli riusciva sempre a svignarsela senza dare nell’occhio, proprio come uno di quei furbetti animali del bosco. L’unico segno che lasciava era un marchio. Una Z solitamente sui vestiti dei suoi nemici, disegnata con la punta della fedele spada.

‘La Z che vuol dire Zorro’ 

Perché abbiamo inserito Zorro in questa lista? Ovviamente per il suo migliore amico, il cavallo nero Tornado. ‘Veloce come il vento, appare e scompare come una tempesta. Tornado sarà il suo nome, ti piace?’. Zorro lo trova durante la prima stagione nelle praterie. Ne diventa amico aiutando il suo puledro a riprendersi nel momento in cui stava male.

Tornado, oltre ad essere bellissimo, è astuto, intelligente e fedele come il suo padrone. Lo aiuta a scappare da tutte le situazioni scomode, a riprendersi con una bella cavalcata dopo qualche impresa stressante e a trovare scappatoie e posti utili in caso di bisogno.

 

GUEST STAR: La Signora del West & Lost

(occhio agli spoiler, non leggete se non siete in pari con le due Serie Tv)

Non potevo inserirle come vere e proprie Serie Tv da seguire se si amano gli animali. Non sarebbe la definizione giusta per loro. Sta di fatto che in entrambe gli amici pelosi occupano un posto più o meno importante e significativo.

In Lost come si può non ricordare Vincent, il Labrador Retriver che Walt porta con sé sul maledetto volo Oceanic 815? La mia collega Chiara Giovoni di Hall of Series ha da poco inserito Vincent in uno dei punti del suo articolo ‘Le dieci cose che non capiremo mai di Lost‘. Ciò che ci siamo chiesti è: che ruolo ha il cane nella storia di Jack e compagni? E’ presente, non si sa come, dalla prima all’ultima puntata. Accompagna Jack dall’occhio aperto all’occhio chiuso. E’ presente nei salti temporali, sulla barca, sull’areo. Con Walt, con Rose, con Jack. Insomma..meritava almeno un accenno in questo articolo! 

Per La Signora del West il discorso è un pochino più ampio.

Ci sono tanti animali che accompagnano Michaela, Sully, Matthew, Colleen e Brian nelle loro avventure. Primi fra tutti i cavalli. Nella prima puntata Michaela ne sceglie uno anziano ma fedele per fare i giri e visitare i suoi pazienti. Matthew ne possiede due e gli indiani delle tribù vicine mostrano una forte venerazione verso questi animali. Poi scopriamo che Sully ha un Lupo (in realtà è un cane Siberian Husky), suo fedele compagno che non manca di aiutare i personaggi in svariate situazioni. Al primo Natale in famiglia ne viene regalato uno anche a Brian. Dovrà però fare i conti con il virus della rabbia e quindi verrà soppresso. Non mancano cerbiatti salvati per caso, bisonti, mucche, aquile, serpenti, puma e tutti gli animali ricercabili nei pressi di Colorado Springs.

Leggi anche: Che fine hanno fatto gli attori de La Signora del West?  e La Signora del West, quando il cuore fugge ad Ovest .

Se siete arrivati a leggere fin qui, grazie mille! Avete visto altre Serie Tv che potreste consigliare ad un pubblico amante degli animali? Se sì, fatecelo sapere nei commenti! 

Scritto da Chiara Santi

Sono cresciuta sentendo il profumo della Terra fresca dell'Appennino, quindi forse è per questo che mi faccio un sacco di viaggi mentali (o forse è per la droga che assumo, mi pare si chiami "The Walking Dead"). Vorrei giornate da 30 ore per poter fare tutto ciò che amo e vorrei che le persone imparassero a guardare sotto la superficie delle cose. Vi giuro che anche lì ci sono le Serie Tv.

How I Met Your Mother

Il Finale alternativo di How I Met Your Mother che non avreste mai voluto vedere [VIDEO]

Dexter

La prima stagione di Dexter rivela il mostro dietro la maschera