in

Ecco come si è preparato Benedict Cumberbatch per interpretare al meglio Patrick Melrose

benedict cumberbatch patrick melrose
benedict cumberbatch patrick melrose

“Quest’uomo incredibilmente divertente e brillante ha delle profonde ferite all’inizio della sua vita, e diventa autodistruttivo nella sua tossicodipendenza, eppure riesce ancora a raggiungere la salvezza. È una storia di speranza, con grandi svolte drammatiche, cambiamenti di tono. Rispetto a molti altri prodotti, è uno specchio migliore delle circostanze estreme che la vita ti pone dinnanzi.“

Queste sono le parole con le quali Benedict Cumberbatch descrive il suo ultimo personaggio, Patrick Melrose.

Come al solito Cumberbatch non delude mai, ma come fa ad immedesimarsi nel profondo nel personaggio che interpreta?

Ecco come questo favoloso attore si è preparato e come è entrato in sintonia, anche nelle scene più difficili, con un personaggio così complicato e diverso dalla sua persona come è stato Patrick Melrose.

Cumberbatch si è molto documentato ed è diventato un esperto per quanto riguarda gli effetti delle diverse sostanze di cui Melrose è dipendente, ovviamente non facendone uso!

Ecco le parole di Benedict:

“L’alcol lo porta alla peggiore forma di dipendenza, con delirium tremens e pericolose crisi d’astinenza”, ha spiegato l’attore. “Ho sempre pensato che gli oppiacei e la cocaina fossero più difficili da gestire.”

L’attore ha anche espressamente richiesto degli esperti di droghe sul set durante le registrazioni per essere sicuro che l’effetto della droga che Melrose aveva preso in una determinata scena fosse interpretata in maniera più verosimile possibile.

patrick melrose

Durante tutte le riprese Benedict si è confrontato costantemente ed a fondo con Edward St Aubyn, l’autore dei romanzi a cui è ispirata la miniserie. Ecco le sue parole:

“Teddy è disponibile, aperto, non scoraggiante. Parla un inglese deliberatamente e magnificamente articolato, con un netto accento di alta classe. Ogni attore desidera una fonte così fantastica, con un ricco risvolto psicologico e profonde descrizioni di monologhi interni e processi mentali. Riassume un personaggio in una riga, una relazione in una pagina, il mondo intero in un romanzo.”

Quando ci chiederemo perché Benedict Cumberbatch ha ricevuto così tanti riconoscimenti nonostante la sua ancor giovane età potremo tornare a leggere queste righe a testimonianza che è un uomo che prende il suo lavoro sul serio. Un uomo che scava nella pische del personaggio che è chiamato ad interpretare anche se è il suo opposto come Patrick Melrose o Sherlock Holmes, anzi forse la sfida è ancora più eccitante!

LEGGI ANCHE – Patrick Melrose – Benedict Cumberbatch lo è grazie ad un post su Reddit

Written by Francesca Bulgarini

Mi piace viaggiare e scoprire il mondo, sono curiosa da sempre e conoscere persone e culture diverse mi affascina. Spulcio qualsiasi informazione arricchisca la mia memoria.
Vivo in un mondo quadrato e faccio un lavoro preciso.
Film e serie tv sono sempre state indispensabili per poter “viaggiare” ovunque e colorare fuori dalle linee della realtà passando direttamente, in un attimo, all’immaginazione.

Hanno riprodotto Homer Simpson in carne ed ossa (e il risultato è spaventoso)

Better Call Saul

Che fine farà Kim? Lo spoiler passato inosservato nei primissimi minuti di Better Call Saul