in

Patrick Melrose è la Serie Tv dell’anno?

patrick melrose

Patrick Melrose, miniserie targata Showtime, è la prova lampante che la qualità è più importante della quantità. Composta da soli cinque episodi, si fa spazio tra le migliori Serie del 2018 grazie a diversi fattori che la rendono imperdibile. Forse per nominarla Serie dell’anno è ancora presto, ma, in attesa della programmazione seriale di quest’autunno, di certo finora si avvicina molto. Possiamo però affermare senza problemi che si tratti della migliore miniserie del 2018. Cerchiamo di capire perché.

Patrick Melrose, interpretato magistralmente da Benedict Cumberbatch (candidato agli Emmy come miglior attore protagonista nella categoria miniserie o film tv) è il protagonista di questa difficile storia. Ci troviamo davanti a una Serie drammatica che affronta tematiche piuttosto dure, eppure lo fa senza sfociare nel melodramma e con un tocco di ironia che serve ad alleggerire il carico, ponendo la Serie in un equilibrio perfetto.

I temi affrontati sono molteplici e tutti ben collegati tra loro, senza alcuna confusione. Si parla di violenza, della condizione di padri-padroni, di pedofilia, di dipendenze e dell’ipocrita apparenza su cui si regge la società borghese. Tutto ciò viene mostrato in modo approfondito, ma con i giusti spazi e tempi.

Patrick Melrose

Una particolarità della Serie è che ci fa guardare una determinata situazione da diverse angolazioni e diversi punti di vista, partendo dallo stesso Patrick.

Nel primo episodio vediamo un uomo dipendente da eroina che, alla notizia della morte del padre, sembra esserne sollevato. Inizialmente l’opinione che abbiamo di Patrick non è delle migliori. Pensiamo che sia un drogato irresponsabile, egoista e arrogante, ma nel corso degli episodi conosciamo tutto ciò che lo ha portato lì, riuscendo a comprendere i suoi atteggiamenti.

Lo stesso vale per Eleanor, la madre di Patrick. Ci sembra una donna alcolizzata, incapace di proteggere il proprio figlio, terrorizzata da un marito sadico e perfido, che vive grazie al patrimonio della moglie. Poi però vediamo anche il punto di vista di Eleanor, e riusciamo a capire (ma non accettare) il suo comportamento. Eleanor è una persona buona e molto generosa, ma anche molto debole, tanto da non riuscire ad opporsi alla violenza del marito. Sebbene Patrick la detesti per non averlo salvato, prova sentimenti contrastanti per sua madre, soprattutto quando scopre che anche lei è stata vittima di abusi sessuali da parte di David.

Persino il personaggio di David ci viene mostrato da un punto di vista diverso: il suo. Quando parla con Patrick bambino, capiamo che nella sua mente deviata abusare del figlio è giusto, in modo da prepararlo al mondo esterno, e farlo crescere con la pelle dura. Preso con le pinze, il concetto potrebbe anche essere comprensibile, ma i modi che usa David vanno decisamente oltre ogni limite.

benedict cumberbatch patrick melrose

La difficoltà maggiore per Patrick è liberarsi dei fantasmi del suo passato.

Fantasmi che hanno soprattutto (ma non solo) le sembianze del padre e della madre. I fantasmi sono difficili da sconfiggere, e spesso non ce ne liberiamo mai completamente. A volte basta davvero poco per farli riemergere, come succede a Patrick dopo la morte del padre e la malattia della madre. Quei momenti infatti, sembrano essere i peggiori della sua vita da adulto. Tutto il dolore del passato ritorna e diventa ingestibile.

Patrick si odia anche perché rivede in lui i suoi genitori, in alcuni atteggiamenti o vizi. Si odia perché, nonostante sia diverso da David, non riesce comunque a essere un buon padre per i suoi figli. Una parte di David è in Patrick, la parte egoista e autodistruttiva. E a sua volta anche nel figlio più grande, rivediamo alcuni atteggiamenti di Patrick. Il male di David continua a divorare Patrick che a sua volta lo trasmette al figlio. È una condizione che si ripete: non importa se sono buoni o cattivi, ogni figlio ritroverà sempre qualcosa dei genitori in sé.

Tutti questi elementi, uniti a una recitazione eccellente da parte degli attori, a una fotografia, regia e colonna sonora degne di nota, hanno creato questa piccola perla da non perdere assolutamente.

Leggi anche: Patrick Melrose – Ecco come si è preparato Benedict Cumberbatch 

Written by Dorotea La Donna

Vivo la mia vita un quarto di citazione filmica alla volta

La casa di carta

La Casa de Papel – Arriva un’Escape Room ispirata alla Serie: tutti i dettagli e come funziona!

sharp objects donne forti

5 insospettabili Serie Tv che parlano di donne insospettabilmente forti