Vai al contenuto
Home » Pagelle » MasterChef 10, le Pagelle: Antonio sembra Dexter Morgan, ma la vera killer è Daiana » Pagina 2

MasterChef 10, le Pagelle: Antonio sembra Dexter Morgan, ma la vera killer è Daiana

2) Cristiano – 5

MasterChef

Non vedevamo così tante lacrime a MasterChef dai tempi in cui Cracco urlava contro una Rachida in preda al panico.

Sembra quasi che il buon Cristiano si autoconvinca ogni volta di essere eliminato in modo da poter versare lacrime di commozione allorquando le sue previsioni vengono disattese. Nel mentre, il suo ristorante dei sogni finanziato da Locatelli ha già più crisi di identità di un adolescente in piena pubertà, passando repentinamente dalla trattoria al locale gourmet.

3) Maxwell – 9

MasterChef 10

Ridi ridi che mamma ha fatto gli gnocchi. Mi raccomando “gnocchi” e non “gnocca” come prontamente specificato dal buon Locatelli. Il giudice sarà mica geloso del fatto che lo scrittore americano lo stia lentamente sostituendo nel nuolo di Sex Symbol di MasterChef?

Fatto sta che con i suoi modi eleganti e la sua cucina al sapore di internazionalità, finisce tra i migliori alla Mistery e riesce a salvare se stesso e la sua amata Ilda già al primo step dello Skill Test, complice il giusto pizzico di “Fattore C”.

Pagine: 1 2 3 4 5 6