in

Orphan Black è ripartito alla grande

Puntata assurda! La terza stagione di Orphan Black non sarebbe potuta cominciar meglio.

Dopo mesi e mesi di attesa, aspettative ed angoscia siamo stati ripagati più che bene.

L’episodio si apre con Helena incinta circondata da una sorridente Sarah, una divertita Kira, poco dopo arriverà Alyson con dei deliziosi cupcakes e a seguire Cosima, rinsavita, che le porterà il suo cibo preferito: WAIT! E’ solo un sogno. Immediatamente ci ritroviamo catapultati insieme ad Helena in una scatola di legno in cui la ragazza è stata rinchiusa, a farle compagnia solo un suo “amico immaginario”: Pupok lo scorpione che ha lo stesso atteggiamento di “Saw l’enigmista
BOOM: sala operatoria. Rachel sotto i ferri: le hanno rimosso la matita dall’occhio.
Sarah, sempre troppo cazzuta, è con Felix e Kira a rilassarsi sulla spiaggia –non una spiaggia qualsiasi, bensì quella in cui ci fu la sua commemorazione!!-: si discute del progetto Castor. Altri cloni, altri cloni maschi. All’improvviso arriva un auto: Delphine e sì, Felix, sono d’accordo con te. Quant’è figa?!

La sopracitata superfiga della DYAD  porta con se’ la super cazzuta affinché parli con il clone Castor catturato: mentre le mostra il video di come è stato catturato quest’ultimo, scopriamo che esiste anche un altro clone, esiste un’altra sestra. Biondina e anche un po’ spudorata, ecco a voi Krystal Goderitch che limona duro in ascensore con uno dei Castor: povera ingenua, non si aspetta mica che il suo attuale “partner” abbia un “fratello” e che la stiano per rinchiudere nel bagagliaio di un auto. Fortunata, verrà salvata in tempo dalla DYAD che, come ho già detto, cattureranno un Castor: l’altro scappa. Dopo aver parlato col catturato, Sarah è un po’ in ansia: cosa stava insinuando quel pazzo?! Fatto sta che si scopre che Helena è sparita.
Senza portarla troppo per le lunghe: la signora S, dopo essere stata malmenata da un Castor, rivela a Sarah di aver fatto una sorta di scambio Sarah-Helena, per salvaguardarla.
Il centro reale della puntata però è l’arrivo di un “ripulitore” che deve incontrare Rachel. Ma Rachel è in ospedale: Sarah. Travestita perfettamente –non che ci voglia molto a farla assomigliare all’altra……sono cloni!!!– Delphine e (Sarah-)Rachel incontrano Ferdinand che a sua volta vuole incontrare (Alyson-)Sarah –si, anche Alyson è travestita-.

Insomma, questo ripulitore deve fare degli accertamenti di sicurezza interna ma ha un pensiero fisso: Helsinki. Sarah-Rachel prova a portarlo sulla stada della ricerca di Helena ma l’incontro che avranno la sera stessa si rivelerà fatale: Helsinki corrisponde all’eliminazione totale di tutte le sestre e dei loro cari. Sarah ovviamente non può starci, però si trattiene. Scatta nel momento in cui viene “toccata” sua figlia: Kira è il motivo per cui Rachel vuole far ammazzare tutte le altre, vuole prenderla lei. Poco ci mancava che strozzasse mortalmente Ferdinand durante un “gioco” erotico alla 50 sfumature, che arriva Delphine: tutto quanto è smascherato, Helsinki è annullato.
In tutto ciò però Delphine non è tanto gentile e tanto onesta (come ap-)pare: la stronzetta vuole essere la nuova Rachel, scopriamo anche il suo lato sadico.

Un fine puntata che potremmo definire liberatorio: la scatola di Helena viene aperta e il fratello Castor salva l’altro Castor rinchiuso.

Sempre più intrighi e intrecci rendono questa serie tv qualcosa di potenzialmente assurdo. Non smette mai di darci un motivo per rimanere attaccati allo schermo e diamine sì, noi non ci stacchiamo!!!!!

(Un saluto agli amici di Orphan Black Italia ! )

Game of Thrones 5×02 – Essere nessuno

The Walking Dead, 10 hashtag per 10 sopravvissute