Vai al contenuto
Home » News » Una Pezza di Lundini è stato cancellato: la Rai elimina il programma

Una Pezza di Lundini è stato cancellato: la Rai elimina il programma

Una Pezza Di Lundini è stato fin da subito quello di cui avevamo bisogno ma di cui non eravamo a conoscenza. Sarcasmo e spietata ironia sono stati gli ingredienti fondamentali e principali di questo grande successo targato Rai. Valerio Lundini, nel ruolo di presentatore scalmanato e confuso, è presto diventato uno dei volti giovanili più importanti del palinsesto Rai, collezionando una gran fetta di consensi sia da parte del pubblico che della critica, che ha visto in lui un volto fresco capace di aggiungere qualcosa di nuovo al canale. Ed è così che Una Pezza Di Lundini, con le sue tre stagioni e un totale di 69 puntate, scrive una storia che pensavamo – dato il riscontro – si imponesse come una tradizione, ma la brutta notizia è presto arrivata: Una Pezza Di Lundini non proseguirà perché è stata cancellata ufficialmente dal palinsesto Rai.

La decisione è stata presa durante la giornata del 28 giugno durante una lunga conferenza stampa che aveva l’obiettivo di svelare i programmi protagonisti della stagione 2022/2023 della Rai. A quanto detto durante la conferenza, al posto dello show troveremo i programmi di Alessandro Cattelen, Stefano De Martino e Francesca Fagnani.

Per rincuorarvi abbiamo però un’altra notizia: saluteremo Una Pezza Di Lundini, ma a quanto pare non saluteremo il noto conduttore. Infatti, a quanto detto, Valerio Lundini è già pronto a tornare – insieme a Giovanni Benincasa – in un nuovo programma dal titolo Conferenza Stampa. I dettagli più salienti non sono ancora stati rivelati. Tutto quello che sappiamo è che il nuovo show andrà in onda sulla piattaforma RaiPlay. Incerto rimane il futuro di Emanuela Fanelli per quanto riguarda il nuovo show, ma non temete: la rivedremo presto nel ruolo da protagonista in documentari sulla comicità presso il canale Rai Cultura. Sappiamo che la notizia sia a tutti gli effetti un fulmine a ciel sereno, dato il grande successo che Una Pezza Di Lundini ha riscosso soprattutto tra i giovani.

E’ infatti innegabile che il talk sia stato in grado di strizzare un occhio a diversi target, riuscendo a includere la popolazione giovanile in maniera particolare. Siamo sicuri che un risultato del genere, nonostante la cancellazione, rimarrà ben impresso nella mente di tutti, riuscendo forse a creare nuovi progetti simili all’originale. Le cose si stanno già mettendo in moto con il nuovo programma Conferenza Stampa, dunque non temete e siate fiduciosi. Qualcosa si smuoverà.

LEGGI ANCHE – Ora che c’è Una Pezza di Lundini abbiamo davvero bisogno del revival di Boris?

Tag: