in

The Witcher incontra Topolino: ecco Topperalt di Trivia nella saga fantasy Ducktopia

ducktopia the witcher

The Witcher ha conquistato il pubblico internazionale con le sue atmosfere fantasy, anche se non è la nuova Game of Thrones. La serie televisiva è un adattamento dei libri della Saga di Geralt di Rivia scritti dall’autore polacco Andrzej Sapkowski; la showrunner Lauren S. Hissrich, che si occupa della trasposizione sullo schermo delle avventure nei romanzi, ha però specificato che la serie non è un adattamento fedele.

In attesa della seconda stagione potete calarvi nelle atmosfere della serie con il film di animazione The Witcher: Nightmare of the Wolf, oppure dedicarvi alla lettura di Ducktopia, una nuova saga fantasy con protagonista Topolino in versione Geralt di Rivia.

Ducktopia: Topolino, Paperino e gli altri personaggi in una saga fantasy ispirata a The Witcher (e non solo)

Il numero 3433 di Topolino ha introdotto la nuova saga Ducktopia, una saga fantasy in tre capitoli. Il primo capitolo s’intitola Lo Scacciatore di Mostri e rappresenta un omaggio al genere fantasy, con citazioni da The Witcher e Il Signore degli Anelli. La saga è sceneggiata da Licia Troisi e Francesco Artibani e disegnata da Francesco D’Ippolito.

Di cosa parla questa saga? Il regno di Ducktopia è in subbuglio a causa dei continui attacchi dei mostri, mai così irrequieti. Re Papenethor (Paperone) decide quindi di mandare suo nipote Quakko Bekkins (Paperino) alla ricerca dello Scacciatore di mostri noto come Topperalt di Trivia (Topolino), al cui fianco viaggia il bardo Goofunculus (Pippo). Papenethor e Quakko Bekkins sono ispirati al Signore degli Anelli, mentre gli ultimi due sono omaggi allo strigo Geralt di Rivia e al suo fido compagno di sventure, Ranuncolo, protagonisti di The Witcher.

Ducktopia è una dichiarazione d’amore al fantasy, come conferma Licia Troisi, con personaggi ispirati a The Witcher e altre saghe fantasy. L’autrice – che è famosa per i suoi romanzi fantasy, tra cui Le Cronache del Mondo Emerso – ha parlato di questo progetto in veste di fumetto in un’intervista con Sky TG24 per la rubrica Fumettopolis.

SkyTG24 ha ricordato che Topolino ha una lunga tradizione di parodie di classici (come I promessi paperi, parodia de I Promessi Sposi di Alessandro Manzoni), ma Ducktopia sembra andare oltre. È infatti una nuova storia riempita di omaggi. Troisi afferma:

“Era un po’ quello che volevamo fare. Il modello per certi versi era la parodia, che io ho amato tantissimo in Topolino, ma voleva esserlo in senso più lato, non riferendosi a una singola opera ma tirandone in ballo delle altre mantenendo un suo aspetto originale. Sì, un omaggio a tutto il fantasy e il fantastico che noi amiamo tanto.”

Ducktopia mischia gli universi narrativi di Topolino e Paperino in un grande crossover. Aggiunge Troisi: “Sapevamo sarebbe stata una storia di ampio respiro, una trilogia come grande classico fantasy, ci siamo voluti allargare e prenderci tutte le possibilità tra cui mettere insieme topi e paperi. E io amo molto i crossover.”

Il numero 3433 di Topolino può già essere acquistato in edicola dall’8 settembre, e include anche il Capitolo 8 di Paperbridge, l’Episodio 2 di Siamo Serie, Topolinia By Night e Paperoga: Papero Impeccabile.

The Witcher 2: quando la vedremo su Netflix?

Torneremo nel mondo di Geralt il 17 dicembre 2021, data in cui la stagione verrà rilasciata su Netflix. Abbiamo anche avuto la possibilità di dare uno sguardo alla nuova stagione con il primo teaser ufficiale rilasciato dalla piattaforma streaming. Doneremo un soldo alla prossima stagione?

Nel cast vedremo, tra gli altri, Henry Cavill (Geralt di Rivia), Anya Chalotra (Yennefer di Vengerberg), Freya Allan (Ciri), Joey Batey (Ranuncolo), MyAnna Buring (Tissaia de Vries), Eamon Farren (Cahir), Anna Shaffer (Triss Merigold), Royce Pierreson (Istredd) e Mimî M Khayisa (Fringilla Vigo). 

Siete curiosi di leggere Ducktopia e di vedere la seconda stagione di The Witcher?

Scopri Hall of Series Plus, il nuovo sito gemello di Hall of Series in cui puoi trovare tanti contenuti premium a tema serie tv

Scritto da Debora Bolis

La mia carriera da telefilm addicted è iniziata quando mi sono unita al Glee club; da lì in poi ho iniziato a seguire con costanza le serie TV, non importa il genere. Nella vita reale cerco di trovare il mio posto nel mondo, ma principalmente viaggio con il Dottore per tutto il tempo e lo spazio. Lui è il mio hobby preferito.

Hawkeye: ecco il TRAILER UFFICIALE della prossima serie targata Marvel