Vai al contenuto
Home » News » Supernatural e The Vampire Diaries: l’episodio crossover impedito da Julie Plec

Supernatural e The Vampire Diaries: l’episodio crossover impedito da Julie Plec

Supernatural e The Vampire Diaries, seppur abbastanza diverse, hanno certamente dei punti in comune. Sono entrambe serie nate negli anni 2000, rispettivamente nel 2005 e nel 2009, prodotte dalla CW, e sono entrambe riconducibili al genere drama/horror-fantasy, in cui creature soprannaturali convivono, in maniera più o meno pacifica, con gli esseri umani umani. Dunque, sarebbe parso plausibile se i due universi narrativi si fossero, ad un certo punto, incrociati.

Nell’ambito della CW gli episodi crossover sono tutt’altro che rari. Tuttavia, l’unico episodio crossover nella storia di Supernatural è arrivato molto tardi rispetto all’uscita dello show, nel 2018. Si tratta del famigerato Scoobynatural, episodio in cui Dean e Sam Winchester vengono catapultati all’interno dell’universo di Scooby-Doo. Forse non tutti sanno, però, che nello stesso anno trapelò la notizia che il team di Supernatural aveva tentato di realizzare un altro crossover, appunto con The Vampire Diaries, ma senza successo.

A quanto pare, nel periodo in cui Supernatural era all’incirca tra la sua quinta e la sua sesta stagione, il team di questa serie ha proposto a quello di The Vampire Diaries, allora tra la prima e la seconda stagione, di sviluppare una storia condivisa. Tuttavia, i creatori di The Vampire Diaries, Julie Plec e Kevin Williamson, hanno deciso di declinare l’offerta e a rivelarlo è stata la stessa Julie Plec. Quest’ultima ha giustificato la sua scelta spiegando che, nonostante entrambe le serie trattassero il tema del soprannaturale, il modo in cui si legavano a questo universo era troppo diverso. Ecco le sue parole:

Kevin e io abbiamo pensato: “Assolutamente no, perché noi parliamo di vampiri e lupi mannari. Non abbiamo demoni. Non abbiamo l’Inferno. Non abbiamo il diavolo. Non abbiamo nulla di tutta quella roba! Sono tipo due universi soprannaturali completamente diversi!” “.

Più tardi, in realtà, The Vampire Diaries si è aperta al modo dei demoni, introducendo il personaggio di Arcadius o Cade, creatore dell’Inferno. Negli anni successivi, comunque, il team di Supernatural non ha mai abbandonato del tutto l’idea, e a perorare la causa del crossover ci ha pensato anche uno degli attori principali della serie, Jensen Ackles. Quando nel 2016 fu annunciato che The Vampire Diaries si sarebbe conclusa con la sua ottava stagione, Ackles ha espresso il suo desiderio di stabilire, anche solo per mezzo di un breve accenno, che le due serie fossero ambientate nello stesso universo narrativo:

“Diciamo semplicemente che, alla fine, gli prestiamo l’Impala e l’ultima cosa che vediamo è l’Impala che entra nella città. Tutto qui”.

Anche se, come sappiamo, alla fine non se ne è fatto nulla, non possiamo fare a meno di pensare a quanto sarebbe stato epico vedere i fratelli Winchester, i fratelli Salvatore, Elena, Castiel e tutti gli altri, riuniti sullo schermo, magari a lottare gli uni contro gli altri. E, dopo tanti anni, anche Julie Plec pensa che un crossover tra Supernatural e The Vampire Diaries non sarebbe stato poi così terribile:

Ripensandoci a distanza di tempo, sarebbe stato divertente!

LEGGI ANCHE – The Winchesters: Jensen Ackles è il narratore nel primo trailer ufficiale del prequel di Supernatural [VIDEO]